Swift: un report sul futuro dei pagamenti
Fintech

Swift: un report sul futuro dei pagamenti

By Marco Cavicchioli - 25 Giu 2019

Chevron down

Swift ha pubblicato un report sul futuro dei pagamenti intitolato “Pagamenti: verso le sfide del futuro“. 

Read this article in the English version here.

Con questo report, Swift analizza il presente e cerca di descrivere quali potrebbero essere gli sviluppi futuri dei pagamenti internazionali: real time, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, accessibili, trasparenti ed economicamente convenienti come i pagamenti nazionali. 

In un momento in cui i flussi internazionali stanno crescendo e si affacciano in questo mercato nuove tecnologie che introducono miglioramenti sostanziali, il futuro dei pagamenti internazionali sembra differente rispetto al presente. 

Secondo la visione di Swift, i pagamenti internazionali dovranno diventare real time, essere disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed essere anche accessibili, trasparenti ed economicamente convenienti tanto quanto i pagamenti domestici.

Il report individua così anche le dinamiche che supporteranno questa rivoluzione. Tra queste la prima è una nuova infrastruttura internazionale core, che sia in grado superare le attuali barriere dei singoli sistemi di pagamento nazionali, in modo da rendere veloce e sicuro il trasferimento di valori oltre confine. 

Questa infrastruttura sarà sostenuta dal nuovo standard universale di Swift, GPI, che sarà disponibile entro il 2020 e renderà ogni pagamento internazionale veloce, trasparente, tracciabile e realmente globale. 

Il report analizza anche lo sviluppo dei cosiddetti pagamenti intelligenti, che utilizzano maggiori quantità di dati, l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, per individuare in modo effettivo ed efficiente possibili frodi, e per assolvere ai doveri di compliance eliminando gli stop o i ritardi dovuti a informazioni mancanti o errate. 

Il nuovo ecosistema sarà basato su tecnologie API che sosterranno architetture aperte e agili, in grado di permettere alle fintech di offrire servizi a valore aggiunto e alle banche differenziare i loro attuali prodotti e servizi .

Negli ultimi anni le innovazioni in questo campo si sono moltiplicate ad un ritmo mai visto prima, portando a miglioramenti inimmaginabili anche solo qualche decennio fa. 

I beni ed i servizi ormai si spostano ovunque in giro per il mondo ad una velocità così rapida da rendere necessario che anche il valore debba spostarsi molto più velocemente. 

Le nuove tecnologie rendono già possibile tutto ciò, pertanto anche Swift ha deciso di giocare un ruolo all’interno di questo nuovo scenario, sebbene se sarà necessaria la cooperazione di tutti gli attori coinvolti a livello internazionale nel sistema di trasferimento di valore globale. 

L’obiettivo è quello di rivoluzionare “sia in modo incrementale che in modo radicale” il trasferimento di valore “da qualsiasi account a qualsiasi account, in qualsiasi parte del mondo” con la stessa immediatezza e praticità dei pagamenti nazionali.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.