Coinbase e Circle fra le aziende fintech che crescono più rapidamente
Fintech

Coinbase e Circle fra le aziende fintech che crescono più rapidamente

By Michele Porta - 12 Lug 2019

Chevron down

Una ricerca di CB Insights sulle startup fintech orientate al consumatore mostra il rapido progresso che hanno avuto alcune aziende nel corso di pochi anni. Coinbase, Circle e altre neo aziende fintech hanno registrato un enorme successo nell’ecosistema delle criptovalute in un brevissimo periodo di tempo.

Read this article in the English version here.

Le motivazioni dietro alla rapida crescita

Il successo di queste società può essere attribuito sia alla natura intrinseca delle criptovalute come bitcoin, che è di per sè di natura molto volatile, sia all’importante ROI che bitcoin ha avuto nel corso degli anni.

Una ragione secondaria, ma non meno importante, che spiega una crescita così veloce è che queste aziende sono state le pioniere del settore.

L’innovazione tecnologica nel settore finanziario ha progredito rapidamente negli ultimi 10 anni, specialmente da quando criptovalute e blockchain hanno iniziato a diffondersi.

Tra l’elenco delle società fintech analizzate da CB Insights, si sono distinte due startup in ambito criptovalute in particolare: Coinbase e Circle che fanno parte delle aziende con oltre 1 milione di account registrati.

Coinbase è la società fintech che vale di più

Coinbase attualmente conta oltre 20 milioni di account ed è classificata seconda fra le 20 società analizzate. Circle può contare invece su circa 7 milioni di account registrati e si trova alla settima posizione.

Insights CB: aziende fintech con oltre 1 milione di utenti

Coinbase risulta però l’azienda con il più alto valore stimato tra le 20 startup, equivalente a 8 miliardi di dollari.

CB Insights, nel proprio report, ha poi dichiarato:

“La criptovaluta è stato il prodotto più virale che tutte queste società hanno sfruttato per effettuare ingresso nello spazio fintech dei consumatori. Coinbase e Circle, ad esempio, sono stati i primi due importanti player a capitalizzare. Altre startup che hanno capitalizzato la domanda dei clienti per avere accesso alle criptovalute includono applicazioni di compravendita di titoli come Robinhood e Revolut. Tutti e due hanno aggiunto più di 2 milioni di clienti secondo i dati dichiarati. Nonostante il rallentamento dei mercati delle criptovalute nel 2018, tutti hanno continuato a far crescere progressivamente le loro basi di utenti.”

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.