Bitwala: Sony investe nella startup bancaria su blockchain
Bitwala: Sony investe nella startup bancaria su blockchain
Blockchain

Bitwala: Sony investe nella startup bancaria su blockchain

By Michele Porta - 31 Lug 2019

Chevron down

La multinazionale giapponese Sony è presente fra gli investitori principali della startup finanziaria blockchain Bitwala, con sede in Germania. Nell’ultimo round di finanziamento, Bitwala ha raccolto oltre 13 milioni di euro (più precisamente 14.5 milioni di dollari). Si tratta del più grande round finanziario per una startup blockchain tedesca.

Read this article in the English version here.

Bitwala: Sony fra gli investitori

Bitwala ha specificato che la Sony Financial Ventures e la NKB Group hanno guidato il nuovo finanziamento, mentre gli altri investitori già esistenti come la Earlybird e la coparion hanno contribuito all’altrà metà del finanziamento.

I fondi serviranno a far crescere la base clienti dell’azienda, per inserire nuovo personale e per lanciare conti bitcoin specifici per le aziende.

Bitwala offre un servizio simil bancario basato sulle criptovalute, integrando un wallet bitcoin. Inoltre, rilascia una carta di debito e fornisce opzioni di trading.

La start-up Bitwala, su cui ha deciso di puntare Sony, è stata la prima ad offrire un servizio bancario che combinava un conto corrente con il trading e il possesso di criptovalute.

Nello specifico, consente ai propri clienti di scambiare bitcoin direttamente da un conto corrente all’altro, grazie ai servizi offerti da solarisBank.

Depositi fino a 100mila euro garantiti

L’azienda ha affermato di avere clienti in tutti i 31 paesi dello spazio economico europeo. Dal lancio del proprio servizio bancario alla fine dell’anno scorso, la società afferma di aver scambiato bitcoin per un valore di oltre 11 milioni di euro (circa 12.25 milioni di dollari).

I depositi fino a 100mila euro saranno protetti dal sistema di garanzia europeo che garantisce un rimborso totale in caso di fallimento della banca.

Il co-fondatore e CTO di Bitwala, Ben Jones, ha dichiarato:

“Ad oggi ci presentiamo come un ponte sia per gli utenti mainstream che per gli appassionati di criptovalute, che vogliono interagire con l’ecosistema blockchain emergente e la crescente economia digitale che si sta diffondendo in tutto il mondo. Sebbene ci sia ancora un enorme potenziale al rialzo, è già stata un’esperienza molto gratificante per Bitwala svolgere un ruolo così importante in questo settore.”

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.