Coinbase: il 75% del volume lo fa bitcoin
Coinbase: il 75% del volume lo fa bitcoin
Bitcoin

Coinbase: il 75% del volume lo fa bitcoin

By Marco Cavicchioli - 7 Ago 2019

Chevron down

Stando ai dati di CoinMarketCap, nelle ultime 24 ore il 75% del volume degli scambi su Coinbase Pro è stato dovuto solo a bitcoin. 

Read this article in the English version here.

A partire da gennaio 2018, quando toccò il suo picco minimo, la dominance di bitcoin ha iniziato a salire, passando dal minimo del 33% all’attuale 68%, con una vera e propria impennata a partire da aprile 2019. 

Il dominio assoluto di bitcoin su tutte le altre criptovalute, però, non si limita alla capitalizzazione di mercato: domina anche nei volumi di scambio. 

Coinbase è il più importante exchange americano e nelle ultime 24 ore ha fatto registrare un volume di scambi che sfiora i 480 milioni di dollari. 

Di questi, il 75% ha riguardato bitcoin: in altri termini, i volumi di scambio di bitcoin su Coinbase Pro ormai sono tre volte superiori a quelli di tutte le altre criptovalute messe insieme. 

È vero che su Coinbase non sono disponibili molte altcoin, ma CoinMarketCap monitora ben 50 coppie di scambio su Coinbase Pro, di cui 15 riguardano bitcoin (ovvero solamente il 30%). 

Ad esempio, la coppia di scambio BTC/USD ha totalizzato scambi nelle ultime 24 ore superiori ai 280 milioni di dollari, mentre la prima, che non riguarda bitcoin, ovvero ETH/USD, si è fermata a 25 milioni: quasi dieci volte meno. 

Per la precisione, dopo il 75,1% di volume di scambi in BTC su Coinbase Pro, troviamo Ethereum con l’8,8%, Litecoin con il 7,5% e XRP e Bitcoin Cash con il 2,4%. 

Le restanti criptovalute messe insieme, quindi, rappresentano solo il 3,9% degli scambi sull’exchange americano. 

Tutto ciò stupisce ancora di più prendendo in considerazione la strategia di Coinbase di aggiungere sempre più criptovalute. Recentemente,ad esempio, hanno annunciato che l’obiettivo è quello di offrire supporto per tutte le criptovalute che soddisfano i loro standard tecnici e che sono conformi alle leggi, arrivando a fornire accesso ai loro clienti almeno al 90% della capitalizzazione di mercato di tutte le criptovalute in circolazione. 

Fino ad ora questa strategia non sembra aver prodotto risultati significativi, visto che invece il ruolo delle altcoin all’interno del mercato crypto da qualche mese a questa parte sembra si stia riducendo. Non è detto tuttavia che questo trend possa proseguire a tempo indeterminato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.