La stablecoin DAI arriva su XWallet di PundiX
Criptovalute

La stablecoin DAI arriva su XWallet di PundiX

By Alfredo de Candia - 8 Ago 2019

Chevron down

Ieri Pundi X ha annunciato di voler supportare la stablecoin DAI sul suo XWallet.

 

Come possiamo leggere nel comunicato, la stablecoin di MakerDAO (DAI) entrerà a far parte dell’ecosistema di pagamenti di PundiX e quindi potrà essere utilizzata sull’XWallet, dalla carta XPASS – che è abilitata con il sistema NFC – e dal dispositivo XPOS, il primo sistema point-of-sale che sfrutta la blockchain.

La stablecoin DAI è peggata 1 a 1 con il dollaro americano.

Un’aggiunta richiesta proprio dai clienti che volevano avere una stablecoin all’interno del loro sistema, come ha affermato Zac Cheah, co-fondatore di PundiX:

“La community ha richiesto da tempo di avere una stablecoin come DAI sulla nostra piattaforma. Siamo molto lieti di avere a bordo una stablecoin con una reputazione consolidata come DAI nel nostro ecosistema finanziario”.

Inoltre, dal mese prossimo verranno lanciate 50mila carte XPASS brandizzate MakerDAO in collaborazione con la stessa società, permettendo di diminuire i costi e di lanciare il servizio nei Paesi del sud America come Brasile, Argentina, Colombia e Venezuela, così come ha ribadito una rappresentante di MakerDAO, Nadia Alvarez

“Dai offre alle persone in America Latina un modo semplice per sfuggire agli effetti svalutativi dell’iperinflazione. Integrando Dai attraverso la propria rete globale di pagamenti, Pundi X rende molto semplice per le persone – anche quelle che non hanno familiarità con le criptovalute – utilizzare Dai e avere un maggiore controllo sulle proprie finanze”.

Infine possiamo constatare ancora una volta l’impegno a 360 gradi da parte dell’azienda PundiX. Recentemente ha annunciato che il suo wallet farà parte del terminale di punta di Samsung, il Galaxy S10. Inoltre PundiX ha anche lanciato un paio di mesi fa la possibilità di usare Telegram per mandare e ricevere crypto. Per ultimo la società è impegnata nel lancio futuro del suo terminale, XPhone, basato proprio su blockchain.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.