Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Bitcoin testa la soglia dei 9800 dollari. Salgono le altre crypto
Bitcoin testa la soglia dei 9800 dollari. Salgono le altre crypto
Trading

Bitcoin testa la soglia dei 9800 dollari. Salgono le altre crypto

By Federico Izzi - 2 Set 2019

Chevron down

Bitcoin è in rialzo e testa la soglia dei 9800 dollari, dopo avere chiuso il mese di agosto con una lieve perdita inferiore al 2%. 

Il rialzo di oggi, che è una reazione iniziata nelle prime ore del pomeriggio di domenica, vede bitcoin salire del 2,5% riconquistando la soglia dei 9.800 dollari, abbandonata durante il ribasso della scorsa settimana che aveva spinto i prezzi a testare i 9.300 dollari. 

Fonte: COIN360.com

Ad ogni modo, tra le prime 100 crypto oggi prevale il segno positivo con oltre il 65% sopra la parità. È un inizio settimana che apre il mese di settembre, statisticamente un mese positivo. 

Grafico Ethereum Classic by Tradingview

Ci lasciamo alle spalle la chiusura negativa di agosto. Solo Ethereum Classic tra le top 30 aveva chiuso positivamente il mese di agosto con un +5% su base mensile. Sempre riguardo ad agosto, le perdite vanno ben oltre la doppia cifra, in particolare per quanto riguarda Litecoin che, dai livelli di inizio agosto, chiude il mese con oltre il 30% di perdita. 

È un’indicazione che ha visto un po’ tutto quanto il settore soffrire, mentre bitcoin è riuscito a ergersi come crypto di rifugio. 

Le migliori crypto della giornata

A livello giornaliero, la migliore è Dragon Coins (DRG), con un rialzo che sfiora il 30%. Con la capitalizzazione che sale a 48 mld di dollari, Dragon Coins conquista la 90° posizione. Molto bene anche Enjin Coin (ENJ) che, insieme a Grin (GRIN) e Beam (BEAM), sale del 15%. 

Tra le più conosciute la migliore è Monero, in 11° posizione che, insieme a Ethereum Classic in 16°, sale del 5% su base giornaliera.

Grafico Binance Coin by Tradingview

Torna a salire anche Binance Coin (BNB) che mette a segno un rialzo del 4%, iniziato dopo aver affondato con il minimo di sabato ed essere tornato a sfiorare i 20 dollari, livelli che Binance non vedeva dallo scorso maggio.

I peggiori ribassi di oggi

Dalla parte opposta, la peggiore di giornata è Energi (NRG), l’unica a scendere con un ribasso a doppia cifra, -13%. Tra le peggiori di oggi anche Egretia (EGT) che, dopo le ottime performance della scorsa settimana, scivola del 5%. Egretia rimane comunque sopra i 75 milioni di dollari di capitalizzazione e riesce a mantenere la 70° posizione in classifica generale.

Il market cap

Il rimbalzo in corso riporta il market cap a 254 miliardi di dollari e la dominance di bitcoin torna a sfiorare il 70%, livelli top registrati l’ultima volta ad inizio agosto e che non registrava da marzo 2017. 

Questo evidenzia il dominio di bitcoin che, nonostante le difficoltà delle ultime settimane, riesce a drenare le vendite e a non sfondare le soglie di supporto più pericolose in ottica di medio lungo periodo. 

La dominance di Ethereum scende sui minimi dell’ultimo anno a ridosso del 7,3%, mentre invece Ripple riesce a mantenersi sopra il 4,3% dove oscilla ormai da oltre un mese.

Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC) deve recuperare soglia 10mila dollari

La rottura dei 10.000 dollari ha spinto nei giorni scorsi i prezzi di bitcoin a testare per la terza volta in due mesi la soglia dei 9.200-9.300 dollari, che diventa perciò un pavimento cruciale per quanto riguarda la tenuta del bitcoin. 

BTC, in un’ottica di lungo periodo, continua a mantenere il trend costantemente impostato al rialzo, nonostante una perdita che dai massimi di fine giugno registra un -30%. 

Per bitcoin sarà molto importante nei prossimi giorni recuperare la soglia psicologica dei 10.000 dollari, per andare a confermare la tendenza positiva che solitamente caratterizza il mese di settembre. Ma al momento è bene osservare la tenuta e il consolidamento dei minimi registrati 72 ore fa.

Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH): rotta la trendline a ribasso

La situazione di Ethereum è differente. La rottura al ribasso della trendline che sosteneva il trend rialzista da oltre otto mesi indica un segnale di stop in ottica di lungo periodo. 

Per Ethereum è necessario non spingersi nei prossimi giorni sotto la soglia dei 155 dollari e recuperare al più presto i 185 dollari, livello che, con un eventuale ritorno di nuovi acquisti, riporterebbe i prezzi a testare la soglia psicologica dei 200 dollari, abbandonati il 20 agosto.

La tendenza di breve continua ad essere impostata al ribasso, mentre in ottica di medio lungo periodo i prezzi sono entrati in un trend moderatamente rialzista.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.