Bitmain annuncia il nuovo ASIC bitcoin Antminer S17e da 64 TH/s
Mining

Bitmain annuncia il nuovo ASIC bitcoin Antminer S17e da 64 TH/s

By Emanuele Pagliari - 6 Set 2019

Chevron down

Bitmain ha annunciato una nuova famiglia di ASIC ad alte prestazioni – Antminer S17e e T17e – per il mining di bitcoin e di tutte le monete basate sul Proof of Work con funzione di hashing SHA256.

Il nuovo Antminer S17e vanta i medesimi chip a 7 nanometri (BM1397) utilizzati dal Bitmain S17 presentato lo scorso marzo 2019.

Proprio per questo motivo l’efficienza energetica è simile a quella dei predecessori, attestata sui 45 Watt per TH. Solamente il vecchio Antminer S17 Pro è in grado di ottenere un’efficienza superiore, toccando i 36 Watt per TH nella modalità ad alta efficienza.

I nuovi ASIC per il mining di bitcoin offrono prestazioni senza precedenti fra i modelli di Bitmain, in quanto il nuovo Antminer S17e è in grado di sviluppare un hashrate di ben 64 TH/s, mentre il fratello minore di T17e ben 53 TH/s.

Bitmain Antminer S17e: 64 TH/s per 2900 Watt

Le maggior performance del S17e, rispetto al vecchio modello, sono dovute alla maggior densità di chip sulla medesima scheda madre. Il dispositivo vanta dimensioni di poco superiori all’S17, dovute quasi sicuramente all’alimentatore più potente. 

Non sono stati rivelati troppi dettagli per ora, ma pare che i nuovi modelli offrano una sola modalità di funzionamento ad alte prestazioni. L’Antminer S17e dunque, raggiungerà out-of-the-box 64 TH/s, con un assorbimento energetico di 2900 Watt orari, per un’efficienza energetica prossima ai 45 Watt per TH.

Le dimensioni dell’Antminer S17e sono di 304 x 175.0 x 338 per un peso prossimo ai 12 KG comprensivo di alimentatore, che viene fornito in dotazione. Non è ancora stato annunciato il prezzo, ma è assai probabile che esso si avvicini ai tremila dollari. La disponibilità, invece, è prevista per il mese di novembre 2019. Per maggiori dettagli è possibile consultare lo shop ufficiale di Bitmain o lo shop di CryptoMinerBros.

Bitmain Antminer T17e: 53 TH/s per 2900 Watt

L’Antminer T17e è il successore del T17. Così come quest’ultimo modello, non brilla per prestazioni ed efficienza, ma nasce come soluzione economica per minare bitcoin, destinata a chi ha energia elettrica a prezzi bassissimi o nulli. Il device infatti, può raggiungere i 53 TH/s per 2900 Watt, ottenendo dunque un’efficienza prossima ai 55 Watt per TH.

Le dimensioni sono le stesse del vecchio S17, pari quindi a 298.2 x 178.0 x 296.6, per un peso prossimo ai 11 KG. Anche per questo modello non è ancora stato annunciato il prezzo probabilmente si collocherà attorno i duemila dollari. La disponibilità, invece, è prevista, come per l’S17e, per il mese di novembre 2019.

Emanuele Pagliari
Emanuele Pagliari

Ingegnere delle telecomunicazioni appassionato di tecnologia. La sua avventura nel mondo del blogging è iniziata su GizChina.it nel 2014 per poi proseguire su LFFL.org e GizBlog.it. Emanuele è nel mondo delle criptovalute come miner dal 2013 ed ad oggi segue gli aspetti tecnici legati alla blockchain, crittografia e dApp, anche per applicazioni nell'ambito dell'Internet of Things

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.