Bitcoin in pullback: fallisce la rottura dei 11’000 $
Trading

Bitcoin in pullback: fallisce la rottura dei 11’000 $

By Federico Izzi - 9 Set 2019

Chevron down

La settimana appena conclusa ha visto un timido riscatto da parte delle altcoin nei confronti del bitcoin che, con un movimento in pullback, ha rallentato lo spunto rialzista che aveva caratterizzato la precedente settimana. Infatti, nel fine settimana sono prevalsi i segni positivi delle altcoin, segnale che potrebbe fare ben sperare per i prossimi giorni. 

bitcoin pullback
Fonte: https://coin360.com/

Tra le altcoin che si sono fatte notare maggiormente emerge Cosmos (ATOM) che con un deciso balzo recupera nuovamente i 2,5 dollari dopo essere affondata, la scorsa settimana, a 1,90 dollari. Si tratta quindi di un rialzo di oltre il 60%.

bitcoin pullback
Grafico ATOM by TradingView

Il fine settimana ha visto il movimento per gran parte delle maggiori altcoin, ma Ethereum ha continuato a mostrare difficoltà a recuperare livelli importanti in ottica mensile. Ethereum continua ad oscillare vicina ai minimi dell’estate, a 170-165 dollari, mentre Ripple non riesce a mettersi in sicurezza oltre i 25 centesimi di dollaro. Il fine settimana ha visto un deciso ribasso da parte dei volumi che sono scesi a 50 miliardi di scambi giornalieri.

La fotografia di quello che è accaduto durante il weekend si riflette sulla dominance di bitcoin che scivola sotto il 70% dopo essersi spinta venerdì scorso oltre il 71%, livelli che non si registravano dal primo trimestre del 2017. L’arretramento del bitcoin incide negativamente sul market cap che torna sotto quota 265 miliardi dopo che venerdì scorso era arrivato a 270.

Oggi la giornata si apre con una netta prevalenza di segni rossi, dovuta più che altro dal buon andamento di tutte le altcoin ieri mattina.

Per quel che riguarda il saldo settimanale, prevalgono i segni verdi con una distinzione tra le prime 20 di Stellar (XLM), Leo (LEO) e Iota (IOTA), che scendono sotto la parità. La peggiore e Leo che perde il 5% su base settimanale e torna a sfiorare i livelli di lancio a quota 1 dollaro.

La migliore su base settimanale grazie al rialzo del fine settimana è EOS con un guadagno a doppia cifra di oltre il 13%. EOS nelle ultime 72 ore mette a segno un rialzo superiore al 20% recuperando quota 3,80 dollari, livello abbandonato con il ribasso di ferragosto.

bitcoin pullback
Grafico Bitcoin by TradingView

Bitcoin in pullback (BTC)

Bitcoin fallisce la rottura degli 11.000 dollari, livello dove si era avvicinato venerdì scorso, e torna a testare i 10.300 dollari. Con questo ultimo rimbalzo (pullback), tecnicamente bitcoin torna a segnare il quinto massimo superiore, convalidando sempre più la struttura del triangolo ribassista. E’ necessario per bitcoin dare conferme oltre gli 11.000 dollari nei prossimi giorni altrimenti andrà aumentando la validità di questa figura tecnica.

Una rottura dei 9.500 dollari potrebbe spingere bitcoin a rivedere i livelli dello scorso giugno, mentre invece un rialzo sopra quota 11.000-11.500 dollari invaliderebbe questa struttura tecnica facendo aumentare la possibilità di rivedere i massimi annuali nelle fasi successive.

bitcoin pullback
Grafico Ethereum by TradingView

Ethereum (ETH)

La struttura tecnica di Ethereum rimane impostata al ribasso. Ethereum non riesce a catalizzare importanti volumi a sostegno di eventuali swing al rialzo. E’ quindi necessario riconquistare con decisione e consolidare i 185 dollari altrimenti i movimenti che hanno caratterizzato gli ultimi 10 giorni continuerebbero ad evidenziare una continuazione del trend ribassista.

Una eventuale rottura dei 165 dollari, livello minimo testato sabato scorso con un affondo di poche ore che ha riportato al test dei minimi di ferragosto, spingerebbe i prezzi verso il basso a rivedere la quota di 155 dollari, livello abbandonato lo scorso aprile.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.