LG lancerà degli smartphone blockchain-friendly
Blockchain

LG lancerà degli smartphone blockchain-friendly

By Marco Cavicchioli - 9 Set 2019

Chevron down

La coreana LG Corporation potrebbe lanciare presto degli smartphone blockchain-friendly.

Lo riferisce il sito di informazione locale it.Chosun, secondo cui quella di LG sarebbe una risposta agli smartphone blockchain della rivale Samsung. 

Infatti, Samsung Electronics e Kakao hanno annunciato la scorsa settimana uno smartphone compatibile con blockchain chiamato KlaytnPhone, basato sul Galaxy Note 10, e disponibile attualmente solo in Corea del Sud. Klaytn è la piattaforma blockchain di una controllata di Kakao, Ground X. 

I KlaytnPhone sarebbero compatibili con la criptovaluta Klaytn (KLAY), con un wallet nativo preinstallato, un exchange e cinque app basate su blockchain (BApps). 

Secondo alcune indiscrezioni, la rivale LG Electronics sarebbe pronta a rilasciare sul mercato coreano smartphone compatibili con diverse funzionalità basate su blockchain. LG avrebbe già completato ricerche di mercato su società che offrono servizi blockchain e dApp. 

In Corea del Sud la rivalità tra LG e Samsung è significativa; inoltre i coreani sono una delle popolazioni che si sono lasciate maggiormente affascinare dalle criptovalute e dalle tecnologie basate su blockchain. 

Quindi per le due aziende coreane concorrenti il mercato interno è pronto per accogliere nuovi smartphone di questo tipo. 

LG Electronics in realtà è un po’ più indietro da questo punto di vista rispetto a Samsung, che invece già mesi fa iniziò ad integrare nei propri smartphone un wallet per criptovalute. Secondo un funzionario dell’azienda, LG avrebbe avuto difficoltà ad integrare servizi basati su blockchain ai propri smartphone, visto che recentemente ha ampliato la propria gamma grazie ad una tecnologia innovativa. 

Inoltre, il rapporto con Kakao aiuterebbe non poco Samsung, visto che l’App ha quasi 50 milioni di utenti, molti dei quali coreani. 

D’altro canto però LG è da tempo impegnata nello studio delle potenzialità della tecnologia blockchain, tanto che ha lanciato una propria piattaforma, Monachain, e sta lavorando con alcune banche ad un token che potrebbe essere quello di una stablecoin.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.