Steve Wozniak punta sulla blockchain con Efforce
Blockchain

Steve Wozniak punta sulla blockchain con Efforce

By Amelia Tomasicchio - 11 Set 2019

Chevron down

Il co-fondatore di Apple Steve Wozniak sta per lanciare EFFORCE, una nuova piattaforma blockchain che mira ad aumentare l’efficienza energetica consentendo a tutti di partecipare e beneficiare di progetti di efficienza energetica a livello mondiale.

“È difficile comprendere il fatto che viviamo in un mondo in cui l’umanità stessa è la più grande minaccia per il nostro pianeta. Le risorse limitate del mondo non possono nemmeno cominciare a soddisfare i desideri infiniti della nostra popolazione in continua crescita”.

Questo è il problema economico alla base di Efforce. 

“EFFORCE crede in un mondo in cui la sostenibilità non si traduce in profitti e stravolgimenti radicali. Crediamo in un mondo in cui la sostenibilità genera benefici su larga scala senza che i consumatori debbano cambiare le loro abitudini. Questa è l’efficienza energetica. Ma per raggiungere l’Efficient World Scenario come definito dall’IEA dobbiamo aumentare gli investimenti. Potrebbe sembrare impossibile, ma in EFFORCE siamo impegnati a rendere questa visione una realtà. Siamo guidati dall’obiettivo di costruire sistemi e tecnologie che funzionino nel modo più efficiente possibile”,

ha dichiarato Jacopo Visetti, co-fondatore e leader del progetto. 

Il ritorno sull’investimento nel settore dell’efficienza energetica per le aziende industriali oscilla tipicamente tra il 20 e il 70%.

Ad esempio, a Londra, una fabbrica di scarpe che ha 16 anni, è dotata di lampadine alogene. Solo l’anno scorso, queste lampadine hanno utilizzato 2.000 MWh di energia per un costo di 100.000 sterline. Semplicemente sostituendo queste lampadine con luci a LED, è stato possibile risparmiare 600 MWh di energia – e la fattura energetica della fabbrica è stata più che dimezzata.  

Naturalmente, i miglioramenti hanno un prezzo – un costo che spesso è basso nella lista delle priorità di un’azienda in crescita. Le cosiddette Energy Service Companies (ESCOs), che sono le società di servizi energetici in tutto il mondo, rappresentano il veicolo che aiuta i singoli individui a identificare le inefficienze e, soprattutto, a finanziare la ristrutturazione necessaria per generare il risparmio complessivo. 

Le ESCO investono direttamente in cambio di una percentuale dei risparmi generati. Gli investitori delle ESCO traggono vantaggio dai notevoli rendimenti dei loro investimenti, le aziende beneficiano dei risparmi energetici aggiuntivi che possono essere reimpiegati nelle loro imprese e, cosa più importante, il pianeta beneficia di un consumo energetico ridotto. 

Oggi il mercato dell’efficienza energetica ha raggiunto uno sbalorditivo valore di 241 miliardi di dollari con una crescita annua del 10%. Ma per raggiungere l’Efficient World Scenario, è necessario raddoppiare gli investimenti fino a 580 miliardi di dollari entro il 2025.

È interessante notare che il problema non è la disponibilità di progetti. C’è una pipeline sempre più ampia di accordi in attesa di essere finanziati. Il problema, nonostante gli sbalorditivi rendimenti potenziali, è la disponibilità di investimenti.

EFFORCE è stata così creata per risolvere questo problema. Co-fondato da Steve Wozniak (“Woz”) e Jacopo Visetti, EFFORCE ha riunito alcune delle migliori menti ingegneristiche.  Jacopo, un imprenditore di 35 anni, ha passato l’ultimo decennio della sua vita a fare da pioniere negli investimenti nell’efficienza energetica. 

La sua visione, nata attorno ad un tavolo da cucina rustico in un appartamento alla periferia di Milano, lo ha portato a costruire AitherCO2, una delle più grandi aziende del settore a livello mondiale.

Negli ultimi 8 anni AitherCO2 ha aiutato più di 2000 clienti a risparmiare l’equivalente di oltre 700 milioni di dollari di costi energetici che corrispondono a più di 12.000.000.000 kWh.

Fin dalla fondazione di Apple, Woz ha avuto la visione di costruire apparecchiature piccole ed efficienti che potessero diventare parte di ogni casa. 

Lo stesso spirito di riunire le persone per fare la differenza e migliorare la vita quotidiana di tutti, è al centro dell’intera iniziativa EFFORCE. Un team guidato dall’esperienza energetica di Jacopo e dal pensiero dirompente e senza vincoli di Woz, che ha proposto una soluzione per aumentare gli investimenti nel mercato dell’efficienza energetica. 

La piattaforma EFFORCE permetterà a chiunque nel mondo di finanziare progetti di efficienza energetica con qualsiasi livello di investimento, semplicemente premendo un pulsante – e soprattutto senza bisogno di intermediari. 

Questo non è stato possibile fino ad ora. Grazie a questi investimenti, le aziende quotate su EFFORCE ricevono gratuitamente le misure di miglioramento dell’efficienza energetica. 

I loro contatori di energia, che saranno collegati alla Blockchain, inviano in tempo reale i dati sui risparmi generati. 

La Blockchain certifica i risparmi registrati in modo immutabile e distribuisce automaticamente i profitti generati agli investitori. Per la prima volta in assoluto, il risparmio energetico diventa un bene tangibile che può essere scambiato sul mercato o utilizzato per compensare le proprie bollette. Tutti possono partecipare al cambiamento volto a vivere in un mondo più efficiente. 

EFFORCE è l’anello tecnologico mancante necessario per unificare l’ecosistema e allineare gli interessi di tutti gli stakeholder creando un nuovo asset liquido in grado di incidere direttamente sul futuro del mondo. 

Il co-fondatore Steve Wozniak ha detto:

“La nostra idea è così semplice, che con la giusta spinta, avrà un impatto tangibile per tutti. Tuttavia, questa spinta non può venire da una sola persona. Ha bisogno del contributo di tutti quanti per amplificare il suo effetto in modo tale che diventi realtà nel corso della nostra vita”.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.