EOS arriva su Trezor grazie a CryptoFairy
Altcoin

EOS arriva su Trezor grazie a CryptoFairy

By Alfredo de Candia - 13 Set 2019

Chevron down

Come comunicato da Cypherglass, uno dei Block Producer di EOS, è stato rilasciato il codice che permette all’hardware wallet di Trezor di operare con la blockchain di EOS.

 

Come possiamo leggere nel tweet, ad aver contribuito allo sviluppo del software è stato CryptoFairy, e il BP, tramite il suo Trezor Bounty, ha pagato il team con $50mila in EOS, che corrispondono per la precisione a 14,970.0599 EOS.

Il servizio è ora accessibile tramite una pagina dedicata, in modo da poter dare agli utenti la possibilità di collegare il proprio hardware wallet e quindi utilizzare direttamente la nuova funzione.

“Siamo certi che quelli di Cypherglass abbiano in mente altri progetti e abbiano preparato ancora di più per gli appassionati di EOS. Per questo motivo potreste voler essere di supporto e votare per loro. Inoltre, siamo felici di partecipare a qualsiasi altro progetto”, ha spiegato il team di CryptoFairy su Reddit.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.