Hoyos: un’assicurazione con AXA per il wallet
Criptovalute

Hoyos: un’assicurazione con AXA per il wallet

By Alfredo de Candia - 13 Set 2019

Chevron down

Come annunciato poche ore fa, Hoyos Integrity, azienda che si occupa di sicurezza in ambito blockchain, ha sottoscritto un’assicurazione con AXA per il loro hot wallet.

Hoyos fornirà così ai loro clienti la cosiddetta “Hoyos Promise of Security”, sistema che protegge il wallet degli utenti da potenziali bug e attacchi hacker.

Questa soluzione è stata disegnata appositamente per Hoyos e permetterà di fornire un tratto distintivo dell’azienda, come ha affermato Jason Harris, direttore esecutivo della divisione Global Property & Casualty Insurance di AXA:

“In qualità di assicuratore, la nostra missione è lavorare con i nostri clienti per innovare e sostenerli nello sviluppo dei loro prodotti o servizi capaci di far progredire il mondo. L’assicurazione, studiata appositamente per questa azienda, permette a Hoyos di rendere il proprio wallet un prodotto molto più attraente e commercializzabile”.

Infatti, nel caso di accesso non autorizzato al wallet ed al sistema di sicurezza, Hoyos rimborserà i clienti che utilizzano il wallet per un massimo di $1 milione, permettendo quindi di avere una protezione adeguata per i loro bisogni.

Il CEO di Hoyos, Hector Hoyos, ha spiegato:

“Grazie alla partnership assicurativa con AXA XL, Hoyos garantirà un livello di sicurezza ineguagliabile alla comunità globale di asset digitali e dispositivi mobili. Con lo sviluppo del wallet Hoyos, e il fatto che la compagnia è supportata da uno dei leader mondiali nel settore assicurativo, Hoyos è pronta ad aprire il mercato delle criptovalute a centinaia di milioni di potenziali utilizzatori di asset digitali nuovi ed esistenti. Proseguendo nella nostra collaborazione con AXA XL, stiamo già lavorando per espandere la nostra “Hoyos Promise of Security” con il token RSN token e il resto della nostra suite di prodotti”.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.