Cisco e SingularityNET insieme per lo sviluppo di tecnologie AGI
Fintech

Cisco e SingularityNET insieme per lo sviluppo di tecnologie AGI

By Michele Porta - 23 Set 2019

Chevron down

SingularityNET, società attiva nella tecnologia AI decentralizzata, e Cisco hanno annunciato la loro collaborazione nello sviluppo di tecnologie AGI (Artificial General Intelligence).

Artificial General Intelligence

Le tecnologie AGI di SingularityNET includono una varietà di tecniche per le deep neural network per la visione artificiale, per il linguaggio naturale e per altri tipi di dati.

Inoltre, è in sviluppo una piattaforma decentralizzata basata su blockchain adatta per l’implementazione delle tecnologie AI in una moltitudine di mercati.

Queste tecnologie sono già state precedentemente applicate in vari settori tra cui finanza, genomica, elaborazione del linguaggio naturale, sicurezza, giochi e robotica.

Il concetto di AGI è stato lanciato nella comunità AI dal Dr. Ben Goertzel e da Cassio Pennachin, fondatori di SingularityNET, in un libro del 2005 intitolato “Artificial General Intelligence”, che ha raggiunto un alto profilo commerciale e mediatico solamente negli ultimi anni.

Ben Goertzel ha affermato:

“Gli investimenti in tecnologie AGI stanno avvenendo non solo per il desiderio di stimolare rapidi progressi verso importanti obiettivi di ricerca ed umanitari, ma anche perché ci si aspetta che le AGI offrano enormi vantaggi commerciali a chiunque le sviluppi.”

La collaborazione con Cisco

Hugo Latapie, ingegnere principale presso il Chief Technology and Architecture Office di Cisco, ha presentato alcuni dei lavori congiunti di Cisco con SingularityNET alla recente conferenza di ricerca AGI-19 a Shenzhen.

Quando un membro del pubblico gli ha chiesto come pensa che possa progredire la tecnologia AGI nei prossimi 10-15 anni, Latapie ha risposto:

“10-15 anni sono un arco temporale troppo lungo. Vedremo entrare in gioco elementi AGI già da quest’anno. Nei prossimi due anni, inizieremo a vedere agenti molto intelligenti che inizieranno a risolvere davvero alcuni dei problemi più ricorrenti.”

Latapie condivide con Goertzel una visione ambiziosa del potenziale della tecnologia AGI e inquadra l’attuale collaborazione Cisco/SingularityNET come un passo importante in una rivoluzione più ampia.

Goertzel ha osservato:

“Cisco è un partner aziendale estremamente importante per un progetto che si concentra su AGI e decentralizzazione. A causa dell’ampiezza del suo ambito di attività, Cisco ha bisogno di un’intelligenza artificiale che generalizzi e apprenda in molte aree verticali diverse. La collaborazione tra Cisco e SingularityNET ha il potenziale per accelerare enormemente il progresso.”

Cisco ha anche fornito supporto al laboratorio di Gino Yu presso il Poly U di Hong Kong per sviluppare le applicazioni della tecnologia di SingularityNET.

SingularityNET ha recentemente rilasciato la versione Beta V2 della sua piattaforma, che includono miglioramenti della scalabilità. Ulteriori aggiornamenti sono previsti per la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Goertzel ha infine osservato:

“Le dimensioni delle implementazioni AGI necessarie per un partner come Cisco saranno notevoli e stiamo lavorando sodo per assicurarci che i nostri strumenti AGI e la nostra piattaforma basata su blockchain sia all’altezza dell’attività.

Michele Porta
Michele Porta

Ingegnere informatico. Da sempre appassionato di tecnologia, hardware e software. Entra nel mondo delle criptovalute negli ultimi anni imparando a fare trading e studiando gli aspetti tecnologici e implementativi delle principali crypto sul mercato. Spera in un futuro privo di contanti e basato sulla sicurezza garantita dalla blockchain.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.