Revolut Vault: In Italia risparmiati 10,5 milioni di euro
Fintech

Revolut Vault: In Italia risparmiati 10,5 milioni di euro

By Stefania Stimolo - 29 Ott 2019

Chevron down

In occasione del della Giornata Mondiale del Risparmio, che si celebra ogni anno il 31 ottobre, Revolut rivela che grazie alla sua funzione Vault solo nel 2019 gli italiani avrebbero risparmiato 10,5 milioni di euro.

Secondo quanto riportato, sembra che Revolut abbia voluto rendere noti i dati relativi alla sua funzione Vault, nata con lo scopo di poter accantonare sul proprio conto Revolut denaro sia fiat che crypto in modo facile, per eventuali utilizzi futuri. 

La funzionalità Vault è, infatti, presente nella Dashboard dell’app di Revolut, mentre nel sito si specifica il suo funzionamento come segue:

La somma presente nel tuo Vault di risparmio non verrà mai usata per gli acquisti e le spese che farai con la carta Revolut. Potrai però prelevare i soldi presenti nel tuo Vault di risparmio quando vuoi: verranno trasferiti sul tuo conto Revolut principale in pochi secondi, e da quel momento potrai spenderli immediatamente, utilizzando la carta Revolut.

Al momento, con oltre 250.000 utenti totali italiani registrati sulla piattaforma di Revolut, con una crescita del 250% registrata solo gli ultimi tre mesi. Nel conto dedicato al risparmio sono disponibili oltre 30 valute diverse e sono più di 15.000 gli italiani che possiedono Vault, per un totale di 3 milioni di euro accantonati.

Non solo, secondo le stime riportate, nel corso di questo 2019 ben 19.000 gli utenti italiani hanno creato più di 32.000 conti Vault risultando così 1,2 milioni di transazioni che gli italiani avrebbero eseguito su Revolut per risparmiare. 

In merito alle valute, Revolut dichiara che sulla piattaforma gli italiani principalmente accantonano gli euro per un totale di oltre 2.6 milioni, in secondo luogo le sterline britanniche per un totale di 200.000 e a seguire ci sono oltre 150.000 in dollari americani. 

Nel mondo crypto, invece, i numeri rimangono più bassi ma pur sempre in crescita. Ad oggi nei Vault di Revolut si registrano 40.000 euro in BTC, 11.000 euro in ETH e 7.000 euro in XRP accantonati. 

Una stima tutta dedicata all’Italia, parte degli 1,8 milioni di Vault creati a livello globale. Secondo il report, l’equivalente mondiale accantonato in questa funzionalità ammonta a ben 150 milioni di euro. 

Numeri invitanti che rientrano negli highlight per l’anno 2019 dichiarati a inizio ottobre dalla piattaforma.

Secondo le previsioni, sembra che il 2019 debba chiudersi con un’ulteriore triplicazione dei ricavi che puntano a raggiungere i 150 milioni di sterline, circa a 200 milioni di dollari americani. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.