Spagna: Telefónica pianifica una rete blockchain con oltre 8.000 aziende
Spagna: Telefónica pianifica una rete blockchain con oltre 8.000 aziende
Blockchain

Spagna: Telefónica pianifica una rete blockchain con oltre 8.000 aziende

By Stefania Stimolo - 29 Ott 2019

Chevron down

In Spagna, durante il terzo incontro della Asociación de Parques Científicos y Tecnológicos de España – APTE, il gigante delle telecomunicazioni Telefónica ha ottenuto un accordo per la creazione di una rete blockchain che riunisce più di 8000 aziende.  

Secondo quanto riportato, l’evento si è tenuto la settimana scorsa presso la sede del  Parque Científico Tecnológico dell’Università di Las Palmas de Gran Canaria (ULPGC) ed ha accolto i 64 parchi di diverse comunità autonome. 

Nello specifico, questi 64 parchi che compongono l’associazione equivalgono a esattamente 8.157 aziende e rappresenta un fatturato di 28.984 milioni di euro all’anno.

L’assemblea dell’Associazione aveva come focus principale la creazione di un gruppo di lavoro per lanciare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, noti come SDG, e ha visto la sua collaborazione nel progetto di Telefónica.

Tra questi obiettivi eco-friendly ci sono l’eliminazione della povertà, l’accesso a energia a prezzi accessibili o l’adozione di misure urgenti contro i cambiamenti climatici.

Proprio ieri, ecco il tweet della multinazionale spagnola in cerca di nuove idee:

 

Il presente accordo tra APTE e Telefónica prevede una fase sperimentale iniziale di tre mesi. 

L’utilizzo di blockchain servirà sostanzialmente per migliorare i servizi che i parchi offrono alle aziende in termini di riduzione del sovraccarico burocratico e della semplificazione delle pratiche, ma anche per migliorare la verifica e l’autenticazione, riducendo i costi e diventando infrastrutture efficienti. 

Le soluzioni blockchain stanno sempre più affascinando lo scenario mondiale. Di recente, infatti, proprio il leader cinese Xi Jinping ha espresso il suo sostegno verso lo sviluppo di questa tecnologia. 

Rimanendo in quest’ottica, la mission di Telefónica sarà dimostrare per i prossimi tre mesi come poter creare una rete blockchain che potrebbe rivelarsi una delle più importanti per la Spagna. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.