CZ invita Pornhub a adottare i pagamenti crypto dopo il blocco di PayPal
CZ invita Pornhub a adottare i pagamenti crypto dopo il blocco di PayPal
Criptovalute

CZ invita Pornhub a adottare i pagamenti crypto dopo il blocco di PayPal

By Stefania Stimolo - 14 Nov 2019

Chevron down
Ascolta qui
download

Poche ore fa, il sito web canadese Pornhub ha comunicato di esser stato bloccato per i pagamenti da PayPal e CZ, CEO di Binance, primo crypto exchange nel mondo per volume di affari, è intervenuto proponendo i pagamenti in crypto.

PornHub, infatti, dopo questo blocco, ha invitato gli utenti a selezionare ed impostare i nuovi metodi di pagamento sui propri profili. 

La notizia, quindi, sembra sia stata colta da Changpeng Zhao, che ha segnalato alla sua community su Twitter l’idea di poter inserire sul sito di Pornhub come metodo di pagamento proprio le crypto.

“Sembra un’opportunità per le crypto?”.

Anche il CEO di Tron, Justin Sun, si è espresso al riguardo, sottolineando che la piattaforma già accetta Tron TRX ma, visto il blocco da parte di PayPal, si potrebbe pensare di aggiungere i supporti per il Tether su blockchain Tron, il TRC20-USDT. 

Non è una novità, infatti, che Pornhub già l’anno scorso abbia firmato accordi per l’utilizzo di alcune crypto sulla sua piattaforma, come Tron, Verge e ZenCash, registrando a quel tempo ancora tassi di utilizzo pari all’1% da parte degli utenti. 

Ma la situazione attuale è ben diversa. Con il blocco di tutti i pagamenti da parte del gigante PayPal su PornHub, oltre ad essere coinvolti gli utenti, ci sono anche ben oltre centomila artisti che si sono affidati a PayPal per i loro mezzi di sussistenza.

A tal proposito, la piattaforma afferma di trovarsi in questo momento in uno stato devastante, visto che probabilmente PayPal era uno dei metodi di pagamento più usati su PornHub.

Un momento di resilienza per PornHub che potrebbe trovare la giusta risposta nei pagamenti in crypto che, seppur volatili, rimangono certe della loro permanenza. 

Non solo Binance

Dopo CZ anche Paolo Ardoino, CTO di Bitfinex, è intervenuto per promuovere la causa dei pagamenti crypto, ovviamente citando anche il nuovo Tether Gold, la nuova stablecoin di Bitfinex peggata al prezzo dell’oro.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.