Block.one: nuovo CEO per il social Voice
Block.one: nuovo CEO per il social Voice
Criptovalute

Block.one: nuovo CEO per il social Voice

By Alfredo de Candia - 10 Gen 2020

Chevron down

 Poche ore fa è stato comunicato da parte di Block.one, società dietro la blockchain di EOS, di aver assunto un nuovo CEO per la applicazione social Voice. Si tratta di Salah Zalatimo, che entrerà in carica il prossimo 20 gennaio.

 Il nuovo CEO che andrà ad insediarsi non è altro che l’ex CDO di Forbes. Zalatimo era entrato a far parte del team di Forbes nel 2015 e rivoluzionò l’aspetto digitale del giornale, integrando anche aspetti di intelligenza artificiale e portando il sito ad entrare nella top 100 dei siti più visitati del mondo.

 Brendan Blumer, CEO di Block.one, ha così elogiato le doti uniche del nuovo CEO di Voice:

“Salah è un raro esempio di combinazione tra talento produttivo e mediatico, arricchito da un passato imprenditoriale. La sua esperienza nella creazione di strumenti all’avanguardia per la monetizzazione dei contenuti e l’editoria lo rende univocamente qualificato per dirigere Voice. Mentre gli utenti entrano in un’era in cui vengono premiati per il loro contributo sui social network, riteniamo che sia anche importante concentrarsi sul fornire ai creatori gli strumenti utilizzati dai giornalisti di maggior successo a livello mondiale”.

 Di stesso ottimismo è il nuovo CEO del social Voice, che ha sottolineato quanto sia importante la tecnologia blockchain:

“Ho passato tutta la mia carriera nei media digitali a guidare l’innovazione aiutando i principali creatori di contenuti a sfruttare le nuove tecnologie per ottenere vantaggi competitivi. Blockchain sta diventando un chiaro motore per l’innovazione dei media digitali, e il design tokenizzato di Voice presenta un approccio fondamentalmente migliore per dare potere ai creatori di contenuti e ai partecipanti; una nuova generazione di media decentralizzati è alle porte. Sono felice di far parte di questo movimento”.

 Sicuramente una notizia incredibile a poco meno di un mese dall’avvio della fase di test della nuova piattaforma decentralizzata di Voice, che è sotto l’occhio di tutti. Persino Vitalik Buterin e Changpeng Zhao sono i primi ad essere curiosi di Voice, per capire come potrebbe risolvere il problema dei contenuti decentralizzati e della gestione dell’identità degli account.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.