Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

Quotazioni Bitcoin: la settimana inizia tentennando
Quotazioni Bitcoin: la settimana inizia tentennando
Trading

Quotazioni Bitcoin: la settimana inizia tentennando

By Federico Izzi - 20 Gen 2020

Chevron down

Le quotazioni di Bitcoin, con il rialzo a cavallo tra sabato e domenica, hanno toccato la trendline dinamica ribassista in area 9.200 dollari, mentre nella giornata di domenica sono prevalse le prese di beneficio con le quotazioni che sono crollate da 9.200 a 8.700-8.600 dollari. 

La tendenza ribassista è proseguita per tutta la giornata di ieri, quando è stato toccato il minimo a 8.450 punti trascinando tutto il settore. Anche Ethereum, dopo essere rimbalzato sui massimi degli ultimi tre mesi a un passo dai 180 dollari, ha visto i prezzi nella giornata di ieri cambiare tendenza andando a rivedere in queste ore i 166 dollari. 

La nuova settimana inizia dunque tentando di riprendere l’andamento che ha caratterizzato gran parte della settimana appena conclusa, la seconda consecutiva con una chiusura positiva con una intensità che non si registrava da fine luglio – inizio agosto. Anche gli scambi sono rimasti decisamente ben impostati con volumi giornalieri che non si registravano da dicembre. 

Prendendo come riferimento l’apertura del 1 gennaio oltre il 90% delle criptovalute sono in territorio positivo. Per trovare il primo segno negativo tra le più conosciute bisogna scendere fino alla 39° posizione occupata da Synthetix (SNX) che perde circa il 2% da inizio 2020. 

Fonte: COIN360.com

Ad ogni modo, nella giornata di oggi prevalgono i segni positivi anche se non con le stesse performance che hanno caratterizzato gran parte della settimana scorsa con guadagni a tripla cifra, come non si vedeva dal 2017 per le principali altcoin. Bitcoin SV addirittura ha messo a segno un rialzo che nei giorni scorsi ha fatto salire i prezzi verso nuovi massimi storici assoluti da quando la forcella di BSV è stata lanciata da novembre 2018 con prezzi a 440 dollari. 

Con rialzi così intensi e senza logica sottostante sotto l’aspetto tecnico, è prevalsa la speculazione con prese di beneficio che hanno fatto crollare i prezzi a 230 dollari nel weekend, una perdita che dai top di martedì 14 gennaio è di oltre il 50%. L’esplosione rialzista dai minimi relativi del 12 gennaio fino ai top del 14 vede un ritracciamento che si è andato a spingere oltre il 75% del ritracciamento di Fibonacci.

Bitcoin SV, dopo la forte volatilità dei giorni scorsi e un’ascesa che la scorsa settimana per poche ore l’ha portata in 4° posizione tra le maggiori capitalizzate, anche in queste ore attira attenzione e speculazione. Oggi BSV sale sul gradino del podio con un 20% di rialzo in queste ore e prezzi di nuovo sopra la soglia dei 300 dollari. 

Tra le migliori torna nuovamente Dash che mette a segno un rialzo del 10%, seguita da Ethereum Classic (ETC) e Tezos (XTZ) con rialzi poco inferiori al 7%.

La debolezza che sta caratterizzando queste ultime 24 ore riporta il market cap sotto i 240 miliardi di dollari, dopo i top raggiunti ieri vicino a 250 miliardi di dollari che non si vedevano da novembre. La dominance del Bitcoin rimane al 66%, un livello ancora decisamente alto per BTC, vicino ai massimi degli ultimi due anni poco sopra il 70%. La dominance di Ethereum  rimane invariata al 7,6 mentre Ripple è al 4,2%. 

Grafico Bitcoin by Tradingview

Quotazioni Bitcoin (BTC)

Bitcoin è andato a toccare la dinamica discendente ribassista con il rialzo a cavallo tra la notte di sabato e domenica con i massimi a 9.179 su Bitfinex, a un passo dai 9.200 dollari che Bitcoin non registra da novembre. 

La rottura degli 8.100 dollari avvenuta tra lunedì e martedì scorso vedeva nei 9.200 dollari la seconda area di un possibile target dove passava la trendline ribassista che unisce i massimi discendenti da inizio giugno scorso. Si tratta di un’area di resistenza dinamica molto importante nel lungo periodo, qui sono prevalse le ricoperture che hanno spinto i prezzi a perdere oltre 500 dollari in 10 minuti per poi caratterizzare l’andamento negativo di ieri, quando i prezzi sono andati a testare il supporto statico di breve degli 8.450 dollari, dove in queste ore i prezzi hanno visto una reazione che li porta ora ad oscillare in area 8.600.

L’andamento rimane positivo per un 2020 decisamente ben impostato, con i rialzi del weekend il Bitcoin è andato a sfiorare il 30% di guadagno da inizio anno e il +40% da dicembre 2019. 

Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum da inizio anno guadagna il 10% nonostante i ribassi delle ultime ore. Anche sabato Ethereum ha visto i suoi prezzi segnare i 179 dollari a un passo dai 180 dollari dove passa la trendline dinamica ribassista che unisce i  massimi discendenti di Ethereum da inizio agosto scorso e riprendendo oltretutto area 180, che ETH non registrava dalla metà di novembre scorso. 

Il ritracciamento di queste ultime 24 ore vede i prezzi di Ethereum mantenersi distante dal livello di allarme dei 155 dollari, livelli di supporto che è possibile individuare tra i 155 e i 160 dollari. È importante per i prossimi giorni mantenere e confermare il rialzo che ha avuto inizio dai minimi di metà dicembre e che ha trovato le conferme dopo il forte rimbalzo di questi ultimi 10 giorni. 

È necessario per ETH non spingersi sotto area 150-155 dollari per confermare questo andamento che sta riportando fiducia alla prima delle altcoin. Una rottura dei 182 dollari proietterebbe i prezzi a testare i massimi dei 200 dollari che per due volte a ottobre hanno respinto l’attacco rialzista. È necessario mantenere una buona impostazione dei volumi con scambi così intensi che non si registravano da luglio.

Federico Izzi
Federico Izzi

Analista finanziario e #trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Da maggio 2017 è ufficialmente analista tecnico di BigBit. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di #criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul #Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.