Ethereum: qual è la correlazione di ETH con gli altri beni rifugio?
Ethereum: qual è la correlazione di ETH con gli altri beni rifugio?
Ethereum

Ethereum: qual è la correlazione di ETH con gli altri beni rifugio?

By Marco Cavicchioli - 12 Feb 2020

Chevron down

Secondo uno studio della San Jose State University Ethereum non ha nessuna correlazione con il mercato azionario e quello dell’oro, ma sarebbe una copertura contro di essi.

Lo studio, effettuato da Artem Meshcheryakov e Stoyu Ivanov, ha analizzato le performance intraday del prezzo di Ether (ETH) con l’obiettivo di verificare se la criptovaluta di Ethereum potesse essere una copertura, un diversificatore del rischio o un bene rifugio negli USA. 

La conclusione è che si tratterebbe in effetti di un asset utilizzabile potenzialmente come copertura nei confronti dei rischi dei mercati azionari (S&P500) e di quello dell’oro, nel quale ETH tenderebbe a comportarsi come “bene rifugio”

Inoltre, per quanto riguarda i mercati valutari, ETH risulterebbe essere un diversificatore del rischio per il dollaro americano.

Per giungere a queste conclusioni sono state esaminate le relazioni tra il prezzo di ETH e quello di diversi altri asset, in un periodo di un anno, tra dicembre 2017 e dicembre 2018. 

A dire il vero, il periodo di tempo preso in considerazione non è sufficientemente ampio per poter trarre delle conclusioni definitive, inoltre dicembre è un mese particolare, in cui spesso si concentrano le prese di profitto, soprattutto dopo gli aumenti del 2017. 

Tuttavia, in precedenza era già anche stato rivelato che bitcoin non risultava essere correlato con nessun altro asset, pertanto, sebbene questa sia la prima analisi accademica a rilevare la stessa cosa anche per Ethereum, i risultati di questo studio appaiono plausibili. 

Infatti, la maggior parte della letteratura sulle criptovalute si è sempre concentrata sull’analisi di bitcoin e delle sue caratteristiche, e l’iniziativa della San Jose State University aveva come obiettivo proprio quello di colmare il divario tra la prima e la seconda criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato. 

Ethereum: una crypto non correlata

ETH in realtà non è solamente un asset a sé stante, ma è anche la crypto nativa della rete Ethereum, utilizzato ad esempio per pagare il gas delle transazioni registrate su questa blockchain, comprese quelle di token ERC20, come ad esempio DAI, o quelle delle dApp DeFi. 

In altre parole, il suo ruolo all’interno del settore crypto è differente rispetto a quello di bitcoin, che è più utilizzato come sorta di oro digitale.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.