banner
Bitcoin: ancora 500 giorni di bull cycle
Bitcoin: ancora 500 giorni di bull cycle
Bitcoin

Bitcoin: ancora 500 giorni di bull cycle

By Amelia Tomasicchio - 16 Giu 2020

Chevron down

Secondo un analista di TradingView, l’attuale bull cycle di Bitcoin (BTC) durerà ancora 500 giorni.

BTC tradingview

“Sulla base del rapporto indicato e con il 3° Halving previsto per il 12 maggio 2020, possiamo calcolare che la prima fase (51%) dell’attuale ciclo rialzista durerà circa 520 giorni (fondo toccato il 15 dicembre 2018). Il 49%, che in base ai due cicli precedenti è stato la seconda fase, dovrebbe quindi durare circa 505 giorni, collocando il massimo dell’attuale ciclo rialzista all’inizio dell’Ottobre 2021! Questo significa che rimangono circa 600 giorni del ciclo rialzista”, ha spiegato a fine febbraio l’analista su TradingView.

Ethereum si muove in un triangolo

Per quanto riguarda ETH, invece, un altro analista spiega che non è detto che la bull market sia finita, ma sicuramente è in fase di correzione. 

ETH tradingview

“Al momento non è confermato che il mercato rialzista sia completamente finito, ma è sicuramente possibile che si verifichi una correzione minore o maggiore prima di procedere verso l’alto esaminando il contesto generale dello spazio crypto. Per non essere sorpresi da un tale spostamento, dovremmo essere pronti ad affrontare le opportunità che si presentano in modo concreto”, ha detto l’analista.

Cartesi: target del 144%

Un’altra analisi interessata su TradingView è quella relativa al progetto Cartesi (CTSI), che  si occupa di costruire un ecosistema per le dApp, ovvero le applicazioni decentralizzate basate su questa blockchain.

Il progetto è nato nel 2017 ed ha già sviluppato una prima dApp, mentre nel prossimo futuro la roadmap prevede il rilascio della documentazione per l’SDK.

Ad ogni modo, secondo l’analista, il prezzo di CTSI potrebbe salire fino addirittura al 144%.

cartesi tradingview

“Cartesi sta creando un sistema operativo per le dApp. Il progetto permette di eseguire calcoli complessi e intensivi in ambiente Linux, al di fuori della blockchain, senza compromettere la decentralizzazione”. ha spiegato il trader. 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.