Come creare un token sulla blockchain di Zilliqa (ZIL)
Come creare un token sulla blockchain di Zilliqa (ZIL)
Blockchain

Come creare un token sulla blockchain di Zilliqa (ZIL)

By Alfredo de Candia - 11 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

La blockchain di Zilliqa permette di sfruttare gli smart contract per creare diversi tipi di token.

A differenza di quanto si possa pensare, questa blockchain utilizza un sistema simile alla PoS (Proof of Stake), o meglio si tratta di un sistema ibrido di protocollo di consenso che è dato dalla PoW (Proof of Work) e da PBFT (Practical Byzantine Fault Tolerance).

Inoltre, grazie all’implementazione dello sharding, Zilliqa permette di avere un elevato throughput, quindi a livello tecnico questa blockchain può rivaleggiare con le altre di pari grado per il suo sistema di smart contract che utilizza Scilla come linguaggio di programmazione e riesce a creare cose veramente interessanti come anche quiz direttamente su blockchain.

Ed è proprio con Scilla che andremo a creare un nostro token. 

Da premettere che quello che useremo è solo uno dei primi strumenti che viene messo a disposizione per creare un token su questa blockchain, ma ha tutto il necessario per poter creare quello che ci serve.

Ovviamente la piattaforma fornisce anche degli esempi, per cui poi starà a noi modificare ed aggiungere o rimuovere funzioni.

Nota: il token di questa guida è stato creato solo ai fini della scrittura dell’articolo. Non sarà usato né listato. Ogni token relativo a Cryptonomist o Cryppo che doveste trovare sul mercato è fake e scam. 

Prima di poter creare un nostro token sulla blockchain di Zilliqa dobbiamo avere un paio di cose pronte:

  • Un wallet che supporti Zilliqa (ZIL) e che permette di avere un indirizzo a Base 16 e che permetta di estrarre il file .json. In questa guida abbiamo usato Zillet;
  • 25 ZIL per creare lo smart contract e pagare le fee.

Come creare il token

Il primo passo da fare è collegarci su questa piattaforma che fornisce diversi esempi di contratti già pronti da modificare. Per questa guida a noi interessa quello che si chiama “FungibleToken.scilla”, che si trova nel menu a sinistra.

Altro passaggio fondamentale sarà quello di collegare il wallet andando nella parte superiore a destra e scegliendo la rete che ci interessa. Così facendo possiamo sbloccarlo e vedere sia il nostro indirizzo a base 16 che il saldo.

zil token

Dopo che avremo selezionato il contratto, prima di tutto dovremo cliccare sulla voce “Deploy” ed inserire tutte le informazioni del token, come l’indirizzo del proprietario (indirizzo a base 16, che inizia con 0x), il nome, il ticker, i decimali, la supply iniziale, e tutte le operazioni che vogliamo modificare in “default_operators”.

zil token

A questo punto non ci rimane che premere il pulsante “Deploy Contract” ed aspettare del tempo affinché venga creata e confermata la transazione. Il risultato finale lo possiamo vedere qui.

Come detto, questo è uno strumento pensato per facilitare il lavoro degli sviluppatori.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.