Partenza lenta per la testnet di Ethereum 2.0
Partenza lenta per la testnet di Ethereum 2.0
Ethereum

Partenza lenta per la testnet di Ethereum 2.0

By Marco Cavicchioli - 5 Ago 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Il lancio della testnet finale di Ethereum 2.0, chiamata Medalla, non è stato privo di problemi. 

Dal punto di vista strettamente informatico pare che tutto stia andando come previsto, con i blocchi che vengono generati senza problemi, ma dal punto di vista dei validatori che hanno aderito al test c’è stato un inconveniente. 

Infatti era previsto che almeno l’80% dei tester avrebbero eseguito il software di validazione, mentre invece questa percentuale inizialmente è stata solo del 57%. 

In seguito la rete ha iniziato ad escludere automaticamente i validatori che non stavano eseguendo il software di validazione, portando tale percentuale al 67%. 

Stando a quanto pubblicato da beaconcha.in, in questo momento ci sono 20.673 validatori che hanno messo in staking 32ETH ciascuno, per un totale di 661.536 ETH in staking. 

3.456 validatori invece sarebbero ancora in pending. 

Testnet Ethereum 2.0: cosa non ha funzionato

Inizialmente, al momento del lancio, i validatori erano 20.084, pertanto da ieri se ne sono aggiunti meno di 600. 

La conferma della adesione inferiore alle attese viene dal membro della Ethereum Foundation Hudson Jameson, che ha twittato

“Ecco lo scoop sull’odierno lancio del testnet Medalla di Eth 2.0 dal mio punto di vista: la Testnet è stata lanciata con successo e funziona come dovrebbe. Tuttavia vi è una bassa partecipazione dei validatori”. 

Ha poi anche aggiunto:

“Stiamo sperimentando in prima persona come funziona la rete con un basso numero di validatori e come migliorerà man mano che altri validatori entreranno online! Questo è quello a cui servono le testnet, e sono entusiasta di vedere la situazione evolversi mentre più persone entrano online sulla testnet”. 

Il fatto che vi siano meno validatori del previsto, e che il loro numero stia aumentando lentamente, potrebbe anche indurre a pensare che il periodo di test potrebbe richiedere più tempo del previsto. 

A dire il vero non è ancora stato fissato un range preciso di date per il termine del test, ed il lancio della mainnet, ma diverse indiscrezioni ipotizzavano che ciò avrebbe potuto arrivare prima della fine dell’anno. 

Tuttavia, se la fase di test finale dovesse richiedere più tempo, è lecito attendersi che il lancio definitivo di Ethereum 2.0 potrebbe anche slittare ai primi mesi del 2021.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.