banner
Lightning Network: arriva l’aggiornamento Wumbo
Lightning Network: arriva l’aggiornamento Wumbo
Bitcoin

Lightning Network: arriva l’aggiornamento Wumbo

By Alfredo de Candia - 21 Ago 2020

Chevron down

È stato lanciato un nuovo aggiornamento per Lightning Network (LN), famoso protocollo che permette di trasferire Bitcoin (BTC) in maniera veloce; l’aggiornamento include la funzione chiamata Wumbo, che aumenta il totale dei BTC che si possono trasferire in un colpo solo.

Una delle critiche che viene mossa spesso contro questo protocollo è il limitato ammontare di BTC che si possono trasferire.

In realtà, questa misura era stata presa come precauzione per ridurre al minimo eventuali perdite che possono incorrere in questo protocollo, visto che ancora non è del tutto operativo al 100%.

Il limite è stato fissato a 0,1677 BTC.

Con il nuovo aggiornamento lnd v0.11-beta, è possibile integrare la nuova funzione Wumbo, e quindi rimuovere il limite dei canali e trasferire una quantità maggiore di BTC.

Ad ogni modo, il team tiene a precisare che questi sono comunque degli hot wallet e quindi sono passibili di diversi attacchi che potrebbero comportare la perdita dei fondi.

Wumbo e gli altri aggiornamenti su Lightning Network

Altro aggiornamento fatto su Lightning Network è quello relativo all’affidabilità dei nodi in quanto, nell’eventualità di un errore hardware o di rete, il nodo ha un backup aggiornato del database e riuscirebbe a continuare ad operare.

Si tratta di un sistema che va in supporto allo Static Channel Backup (SCB), la cui protezione richiede di chiudere i canali esistenti.

Inoltre, nell’aggiornamento si parla anche di supporto per i nodi, che possono essere aggiunti attraverso il dominio piuttosto che con il loro indirizzo IP per rendere più semplice ricordarsi il dominio e permettere ai nodi di utilizzare IP dinamici e non più statici.

Viene anche aggiunto il “payment path constraints che permette al mittente di specificare il percorso ed i canali da includere quando si fa un determinato pagamento, limitando al minimo la lentezza ed il rischio di incappare in strade più lunghe.

Interessante notare come la nuova funzione Wumbo prenda il nome da un celebre cartone animato, SpongeBob, in cui Patrick dice a SpongeBob:

“You wumbo, I wumbo. He, she, we wumbo.”

Infine possiamo notare dai grafici che i BTC bloccati in questo protocollo sono ancora pochi, circa 1000 BTC, cifra che è veramente bassa se la paragoniamo con altri protocolli che sono su altre blockchain.

Per esempio, su Ethereum questa cifra è di almeno 10 volte maggiore e ciò dimostra come sia più semplice utilizzare questi sistemi piuttosto che Lightning Network.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.