Bitcoin Vault: ascesa e caduta della crypto BTCV
Bitcoin Vault: ascesa e caduta della crypto BTCV
Altcoin

Bitcoin Vault: ascesa e caduta della crypto BTCV

By Eleonora Spagnolo - 24 Ago 2020

Chevron down

Bitcoin Vault è una sorta di “fork” di Bitcoin che sta facendo parlare di sé non solo per il suo prezzo ma anche per le sue funzionalità. Garantisce infatti un livello eccezionale di sicurezza basato su una struttura a tre chiavi private. A ciò aggiunge anche funzionalità di “trasparenza e libertà dell’utente”  

Lanciato nel dicembre 2019, il prezzo della crypto BTCV ha conosciuto un’ascesa senza sosta, in grado di reggere bene persino il crollo dei mercati di metà marzo. Tuttavia, dopo il picco del 7 di agosto, in cui è arrivato a sfiorare i 500 dollari, fermandosi a 491, attualmente il prezzo sembra in caduta libera.

Basti pensare che ieri, stando ai dati di CoinMarketCap, ha subito un ritracciamento che da 426 dollari lo ha portato a crollare fino a 163, per poi recuperare. Oggi viene scambiato a 293 dollari, con una perdita giornaliera di circa il 22%.

Questo crollo sarebbe dovuto ad un articolo che ha ipotizzato che Bitcoin Vault sia l’ennesimo schema piramidale. A confermare che le cose stiano andando per il verso sbagliato in questi ultimi giorni, c’è anche il fatto che il sito risulta attualmente offline.

Bitcoin Vault: opportunità o schema piramidale?

Bitcoin Vault infatti non solo prevede di garantire un elevato standard di sicurezza ma vende anche dei pacchetti per minare la criptovaluta. 

Leggendo i commenti su Twitter, il rendimento sembra garantito. Ma altri sono piuttosto negativi.

Esiste anche una community italiana, che però fa solo iscrivere al piano per minare la crypto, che rimanda a Mining City

I pacchetti prevedono una spesa iniziale che parte da 300 dollari e arriva fino a 12.600 dollari. Chi acquista, compra una quantità di hashrate con cui minare la crypto. I ritorni garantiti sono da 7.000 dollari fino a 351.900 dollari.

Ciò che i promotori garantiscono è che con l’aumento del prezzo della crypto ci si può arricchire. Cosa che forse stava avvenendo fino a pochi giorni fa. 

Andando a guardare il canale ufficiale Telegram, sembra proprio che la sola cosa che sia promossa siano i pacchetti di mining con tanto di offerte speciali.

Insomma, al netto di alcune caratteristiche interessati, sembra che si finanzi vendendo pacchetti di mining, la cui redditività è tutta da vedere. 

Bitcoin Vault infatti si professa come uno store of value a lungo termine, “con la massima tranquillità”. Riesce ad essere “antifurto”, perché ogni transazione può essere reversibile entro 24 ore, il che permetterebbe di recuperare fondi sottratti. Infine, propone soluzioni per le aziende. 

Attualmente sono pochi gli exchange che scambiano Bitcoin Vault, e tutti “minori”

Conclusione

Allo stato attuale è difficile dire se convenga investire in BTCV o se è meglio tenersi alla larga, ma un paio di consigli restano sempre validi:

  • Mai investire soldi che non si è disposti a perdere;
  • Diffidare e dunque valutare attentamente ogni investimento che prevede guadagni eccezionali. 

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.