banner
La testnet di Ethereum 2.0 è andata offline
La testnet di Ethereum 2.0 è andata offline
Ethereum

La testnet di Ethereum 2.0 è andata offline

By Marco Cavicchioli - 24 Ago 2020

Chevron down

Un problema a Medalla, la testnet di Ethereum 2.0, l’ha mandata momentaneamente offline

Lo riferisce lo sviluppatore Raul Jordan con un lungo post sul blog di Prysmatic Labs, in cui rivela che nel corso del weekend una serie di errori a cascata ha esposto diverse vulnerabilità ed errori di processo presenti su Medalla. 

Il problema si è manifestato con la ricezione di risposte negative da 6 diversi time server, mandando offline la maggior parte dei nodi che eseguivano il client Prysm. Infatti la correzione necessaria per risolvere il problema conteneva un difetto critico che di fatto rimuoveva tutte le funzionalità necessarie per il funzionamento dei nodi. 

Sebbene ben 5 diversi team indipendenti stiano lavorando all’implementazione client del nuovo protocollo, al momento dell’incidente oltre il 65% della testnet utilizzava il client Prysm: una volta interrotti tutti i nodi Prysm di fatto l’intera testnet è andata momentaneamente offline. 

In teoria la rete dovrebbe essere in grado di passare facilmente da un client all’altro, in casi come questo, ma ciò non è avvenuto. Su questo punto evidentemente c’è ancora da lavorare molto. 

Raul Jordan afferma: 

“Medalla ha avuto un fine settimana molto movimentato e ci ha offerto la migliore esperienza di apprendimento per evitare che ciò accada di nuovo, specialmente sulla mainnet”. 

La testnet di Ethereum 2.0 offline, le conseguenze

Fortunatamente, se non altro, questo incidente ha insegnato diverse cose agli sviluppatori che stanno lavorando alla testnet, tanto che lo stesso progetto Medalla andrà avanti

Infatti pur in assenza del client Prysm, esistono altri client funzionanti che già ora stanno sopperendo alla sua mancanza. 

Nel momento in cui è andato offline il client Prysm la partecipazione alla testnet è scesa addirittura in una forbice compresa tra lo 0% ed il 5%, ma, come rivela Jordan, è poi risalita attorno al 40%. Tuttavia per poter finalizzare la catena è necessario superare il 66%. 

Sempre secondo Jordan, questo incidente non influirebbe sulla data di lancio della mainnet, sebbene questa non sia ancora stata fissata, ritenendo che l’obiettivo rimanga fissato entro fine anno. 

Il team di Prysmatic Labs ammette che gli errori a cascata verificatisi sul suo client sono dovuti a decisioni sbagliate da parte loro riguardo alla gestione delle correzioni di risposta ad un problema che interessava molti nodi contemporaneamente. Il fatto che altri client non stiano soffrendo di un problema simile non compromette l’evoluzione del progetto Medalla.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.