Merunas Grincalaitis: la DeFi sostituirà le banche
Merunas Grincalaitis: la DeFi sostituirà le banche
Defi

Merunas Grincalaitis: la DeFi sostituirà le banche

By Marco Cavicchioli - 13 Set 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Recentemente il CEO di Yeld.Finance, Merunas Grincalaitis, ha rilasciato un’intervista a DeFi.cx durante la quale ha dichiarato che la blockchain è qui per restare, e continuerà ad acquisire importanza per sostituire le banche con una tecnologia più equa. 

Il token DeFi YELD, emesso sulla blockchain di Ethereum, è uno dei pochi prodotti yearn che ha uno sviluppatore noto, esperto e non anonimo. 

Infatti Grincalaitis ha alle spalle più di tre anni di esperienza nella programmazione con Solidity, tanto che ha addirittura pubblicato due libri sull’argomento. 

È di origine lituana, ma risiede in Spagna da quando aveva 4 anni, ed ha lavorato in ambito blockchain in diverse startup e banche. 

Avendo creato smart contract e dApp per cose come ICO, MVP, utility ed altro, dice di aver compreso il potenziale della rivoluzione della finanza decentralizzata, finendo poi per decidere di voler fare qualcosa per contribuire a questa rivoluzione. 

Yeld. Finance, il progetto di Merunas Grincalaitis

Il suo progetto DeFi, Yeld.Finance, è basato su algoritmi che hanno come obiettivo quello di rendere il token YELD sempre più prezioso nel corso del tempo, premiando i possessori e fornendo il miglior rendimento possibile per gli stakers, in modo da aumentarne continuamente il valore per renderlo uno dei token più attraenti in circolazione. 

In particolare questo progetto si differenzia da altri progetti simili proprio perché riduce la sua offerta e premia i possessori, in modo da rendere il protocollo redditizio sia per gli investitori a breve che per quelli a lungo termine. 

Per ora il token ha esordito sui mercati crypto ad un prezzo di circa 33$ l’8 settembre, e dopo circa tre giorni il suo valore è ancora all’incirca quello. Ma ovviamente si tratta solo dei primi passi, ed è ancora troppo presto per giudicare se il suo percorso rispetterà le aspettative. 

YELD si ispira a YFBETA, ma è qualcosa di completamente separato, ed una volta rilasciata la dApp verrà implementata la governance per consentire alla community di decidere quali nuovi protocolli implementare. 

La dApp Yield Farming dovrebbe essere terminata entro le prossime 2 settimane, ma il team di sviluppo deve testare gli smart contract e fare gli audit. Potrebbe essere rilasciata dopo i primi giorni di ottobre, anche perché lo sviluppo è iniziato dopo la vendita privata. 

Il team di sviluppo è formato da Grincalaitis più altri due sviluppatori, ma in futuro probabilmente verrà ampliato. 

La roadmap prevede anche la creazione di una stablecoin, oltre che della piattaforma di governance, ed in futuro Grincalaitis immagina anche nuove soluzioni DeFi più innovative.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.