Trump positivo al Covid-19 e Bitcoin scende
Trump positivo al Covid-19 e Bitcoin scende
Criptovalute

Trump positivo al Covid-19 e Bitcoin scende

By Marco Cavicchioli - 2 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Dopo che Donald Trump ha rivelato di essere positivo al test per Covid-19 e in concomitanza con questo annuncio il prezzo di bitcoin è sceso. 

In realtà, già ieri BTC aveva dimostrato segni di debolezza, visto che dopo la diffusione della notizia sulla denuncia della CFTC contro BitMEX il prezzo era repentinamente sceso da circa 10.800$ a 10.400$ in poco più di un’ora. 

Tuttavia, nel corso delle ore successive era tornato attorno 10.700$, ma non appena diffusa la notizia della positività al Covid-19 del Presidente degli USA si è verificato un nuovo calo repentino. 

Il prezzo infatti è passato da 10.640$ a 10.380$ in meno di un’ora. In altre parole nelle ultime 24 ore si sono verificati due cali repentini come reazione a due notizie importanti. 

Il primo calo è stato del 3,5%, il secondo del 2,5%. In meno di 24 ore il prezzo di bitcoin è sceso di quasi il 4%. 

In entrambi i casi, però, nelle ore seguenti il prezzo è risalito, recuperando in parte il terreno perso nei minuti successivi alla pubblicazione delle notizie. 

A dire il vero, per quanto queste notizie siano sicuramente importanti, non sembrerebbero avere poi così tanto a che fare con il valore di bitcoin. 

I due cali sembrano più delle reazioni emotive a qualcosa di inaspettato, piuttosto che reazioni razionali degli investitori. 

Ad ogni modo è strano notare come, di fronte ad incertezza politica ed economica, Bitcoin scenda, quando tutti invece si aspetterebbero il contrario. È verò però anche che durante il primo lockdown quell’inceertezza aveva fatto crollare il valorendi BTV

Va anche detto che negli ultimi giorni i volumi di scambio di BTC sui mercati crypto sono decisamente contenuti e questo può favorire oscillazioni repentine, soprattutto se generate da improvvisa paura. 

Può anche darsi che il prezzo di bitcoin tra ieri ed oggi stia attraversando un momento di debolezza, e che siano bastate due notizie come queste per farlo calare. 

D’altronde i guai giudiziari dell’exchange BitMEX non sono una novità, e la positività al coronavirus di Donald Trump ha davvero poco a che fare con il valore di bitcoin. 

Quello che è accaduto sembra più una reazione emotiva avvenuta in un contesto di debolezza, piuttosto che qualcosa che sia realmente in grado di mettere in discussione il valore di BTC. 

Bitcoin vs Oro

Nel frattempo, invece, le quotazioni dell’oro stanno salendo, sottolineando come i due asset siano scorrelati.

L’oro, infatti sta salendo, segnando un +1,1% nelle ultime due ore.

Seguiranno aggiornamenti

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.