Guida su come fare staking con Zilliqa (ZIL)
Guida su come fare staking con Zilliqa (ZIL)
DApps & Smart Contracts

Guida su come fare staking con Zilliqa (ZIL)

By Alfredo de Candia - 18 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Solo un paio di giorni fa è andato online lo staking della blockchain di Zilliqa e quindi ora tutti possono utilizzare le crypto ZIL per farle fruttare ed ottenere dei reward.

Prima di procedere con questa guida, è necessario avere alcune cose per mettere in staking le crypto:

  • Un wallet che supporti Zilliqa, si consiglia ZilPay ma è possibile utilizzare anche Ledger;
  • Almeno un centinaio di ZIL sul wallet, perché tra quota di stake e quota di fee dobbiamo calcolare i relativi ZIL che ci serviranno anche per fare il prelievo e l’unstaking.

Lo staking su Zilliqa step by step

Il primo passo sarà quello di sbloccare il nostro wallet (noi utilizzeremo ZilPay) e andare sulla piattaforma dedicata allo staking.

Qui dovremo decidere se operare come delegatori o come operatori, ossia dei seed node.

Una volta cliccato su una delle due opzioni, scegliamo il metodo di login più idoneo.

All’interno della piattaforma possiamo vedere tutti i dati, come ad esempio un riepilogo del nostro stake ed in basso i vari seed nodes operativi con tutte le funzioni come il totale di stake, la percentuale di commissione ed il numero di delegatori che hanno:

In base alle nostre esigenze dovremo scegliere il seed node che ci interessa cliccando il pulsante “Stake”.

Nella schermata successiva dobbiamo inserire il numero di ZIL che vogliamo bloccare (come minimo dobbiamo depositarne almeno 10).

L’interfaccia ricorda che dovremo avere anche almeno 100 ZIL per fare il prelievo dei fondi.

Infine premiamo il pulsante “Stake” e confermiamo la transazione con il nostro wallet pagando le relative fee, che di base ammontano a 25 ZIL.

Completata la transazione, in pochi minuti vedremo nella sezione “My Staking Portfolio” i dati del nostro stake e quanti ZIL e gZIL ha maturato.

Ricordiamo che i gZIL, ovvero i token di governance, saranno distribuiti solo per il primo anno.

In questa pagina possiamo vedere l’APR che attualmente è di oltre il 100%, mentre invece se volessimo fare il claim dei premi allora dovremo cliccare sul pulsante “Manage” e scegliere tra “Claim Rewards”, “Transfer Stake” e “Initiate Stake Withdrawal”.

Allo stato attuale vediamo che ci sono 991 delegatori, 5 seed node, 65 milioni di ZIL messi in stake, che ammontano allo 0,47% della supply totale.

Questo dato deve essere tenuto a mente perché a seconda del valore, il relativo APR cambierà nel seguente modo:

  •         49% se è bloccato il 10% della supply;
  •         25% se è bloccato il 20% della supply;
  •         17% se è bloccato il 30% della supply;
  •         13% se è bloccato il 40% della supply;
  •         10% se è bloccato il 50% della supply.

 

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.