Impostazioni

Dark mode

Lingua

Seguici sui social

Non perderti nessuna novità

Bitcoin: ecco il primo acquisto su Paypal
Bitcoin

Bitcoin: ecco il primo acquisto su Paypal

Il CEO di Circle ha pubblicato uno screenshot di un acquisto di 100$ in bitcoin appena effettuato su PayPal

- 29 Ott 2020 - 2 min di lettura

Il CEO di Circle ha pubblicato uno screenshot di un acquisto di 100$ in bitcoin appena effettuato su PayPal

- 29 Ott 2020 - 2 min di lettura

Sono stati acquistati i primi bitcoin su PayPal. 

Ne dà notizia il co-fondatore e CEO di Circle, Jeremy Allaire, che su Twitter ha condiviso lo screenshot di una conferma di acquisto di circa 0,0075 BTC pagati 100$. 

Il prezzo di acquisto è stato di 13.265$, ovvero il prezzo di questa notte più un leggero spread, e non sono state applicate fee. 

Come noto, per ora PayPal non funge da wallet non custodian di BTC, ma solamente da intermediario, consentendo ai propri utenti statunitensi di acquistare e vendere bitcoin su Paxos, ma utilizzando PayPal come interfaccia unica

Ovvero le operazioni in criptovaluta in realtà avvengono sulla piattaforma Paxos Crypto Brokerage, a quanto pare senza fee, ma l’utente le esegue su PayPal, che applica uno spread sul prezzo. 

È lecito immaginare che parte di questo spread serva a PayPal per pagare il servizio di Paxos. 

Si tratta a tutti gli effetti di acquisti effettuati su un exchange centralizzato, senza registrazione su blockchain, in modo da poter evitare le fee. 

L’acquisto di Bitcoin su Paypal

Allaire non ha postato alcun ulteriore screenshot, ad esempio per mostrare il deposito dei 0,0075 BTC sul suo account, ma quello che si sa è che, pur non venendo fisicamente conservati su PayPal, possono essere venduti con una procedura simile. 

Curioso che a dare per primo la notizia, con tanto di screenshot, sia stato il CEO di una società che per certi versi potrebbe essere concorrente di PayPal. 

Infatti Circle collabora strettamente con Coinbase, con la quale ha emesso USDC, la seconda più diffusa stablecoin al mondo basata sul dollaro americano. 

Evidentemente la notizia è ritenuta così importante per l’intero settore crypto che anche il CEO di una società che per certi versi compete con PayPal ha deciso di pubblicizzarla. 

Da notare però che la stessa Coinbase da qualche tempo sembra collaborare con PayPal, visto che qualche mese fa abilitò la possibilità di effettuare prelievi in valuta fiat sull’account PayPal. A questo punto si potrebbe anche immaginare una potenziale collaborazione futura tra le due società, ad esempio per fornire liquidità in criptovalute a PayPal. 

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Visualizza profilo
Bitcoin

El Salvador: i Bitcoin bond arriveranno nel 2023?

4 Feb 2023 Marco Cavicchioli
Bitcoin

Bitcoin: è in atto una bull trap?

2 Feb 2023 Marco Cavicchioli
Bitcoin

Leggero recupero oggi per il valore di Bitcoin

31 Gen 2023 Marco Cavicchioli
Stable Coin

Visa testa i pagamenti in USDC su Ethereum

7 Feb 2023 Marco Cavicchioli
Criptovalute

Crypto: Shiba Inu in grande ripresa

6 Feb 2023 Marco Cavicchioli

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.

Search

Results