banner
Bitcoin arriva nei supermercati italiani
Bitcoin arriva nei supermercati italiani
Criptovalute

Bitcoin arriva nei supermercati italiani

By Alfredo de Candia - 3 Nov 2020

Chevron down

La piattaforma italiana di Young Platform che permette di comprare crypto tra cui Bitcoin, ha stretto una partnership con Viacash per permettere di ricaricare il proprio conto dell’exchange, direttamente nei supermercati.

Questa piattaforma, lanciata ormai da diversi anni, si è fatta strada nel mondo degli exchange e permette di scambiare, comprare e vendere oltre 20 crypto diverse.

L’azienda è di Torino e ha raggiunto una valutazione di ben 10 milioni di euro.

Young Pro per il trading con Bitcoin e non solo

Inoltre ricordiamo che solo un paio di mesi fa è stata lanciata anche la piattaforma Pro per un pubblico più esperto, visto che per i trader è più ottimale avere più informazioni quando operano con le crypto.

Anche se la piattaforma accetta i più tradizionali metodi di pagamento come carte e bonifico, ma anche Apple Pay, con questa nuova modalità, sarà più semplice poter ricaricare il proprio conto e quindi comprare le diverse crypto che offre la piattaforma tra cui ovviamente Bitcoin.

Il funzionamento è molto semplice visto che l’utente dovrà scegliere l’importo da ricaricare e poi generare l’apposito codice a barre, ed una volta recatosi nelle catene di supermercati Penny Market o PAM, potrà farselo scansionare alla cassa ed in maniera veloce, come ha ricordato il CEO di Young Platform, Andrea Ferrero:

“Per molte persone, ricaricare il proprio conto alla cassa del supermercato mentre fanno la spesa risulta più semplice ed immediato rispetto a trasferire fondi online, specialmente se sono investitori alle prime armi”.

Il pubblico italiano di Bitcoin

Sicuramente questa piattaforma ha molto da dimostrare anche se sono oltre 200mila gli utenti che già la utilizzano e ben 120mila utenti sono in attesa per entrare in quella Pro, a dimostrazione che c’è una forte richiesta tra il pubblico italiano.

Di recente infatti Young ha anche stretto una partnership con TerraBitcoin e ha messo in palio ben 20mila euro per il lancio di Young Pro.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.