“;}
?>

Bitcoin da record oltre i 23mila dollari
Bitcoin da record oltre i 23mila dollari
Trading

Bitcoin da record oltre i 23mila dollari

By Federico Izzi - 17 Dic 2020

Chevron down

Giornata da record per Bitcoin e tutto il settore delle criptovalute. In particolare è proprio Bitcoin che continua a brillare mettendo a segno un record storico. 

Dopo la rottura dei 20.000 dollari ieri pomeriggio ha aggiornato la sua corsa sfiorando questa mattina alle ore 10 italiane i 24.000 dollari. È un livello che lascia a bocca aperta per le sue dinamiche, un rialzo che con questa intensità non si registrava da oltre tre anni

Bitcoin, nuovo record tre anni dopo 

È una giornata storica anche perché dopo tre anni esatti dal 17 dicembre 2017, a cavallo di una domenica e lunedì, Bitcoin superò per alcuni punti i 20.000 dollari in alcuni exchange. 

Esattamente dopo tre anni Bitcoin registra nuovi record assoluti sfiorando i 24.000 dollari. Una salita che per la prima volta ha visto ieri Bitcoin non accontentarsi dei 20000 dollari e chiudere oltre i 21315 dollari, per la prima volta nella sua storia. 

È una performance giornaliera che ha sfiorato il 10%, la migliore dallo scorso 27 luglio, quando il rialzo superò l’11% ma con una intensità numerica inferiore. La giornata di ieri ha visto un rialzo di circa 1860 punti. Per trovare un rialzo così intenso bisogna risalire al 2017. 

Bitcoin si trascina dietro anche tutto il settore. Dopo un po’ di incertezza che si è registrata ieri, anche Ethereum vola oltre i record degli ultimi anni stabiliti il primo dicembre, sfiorando i 668 dollari, un livello che Ethereum non registrava dalla metà del maggio 2018.

coin360 20201217
Fonte: COIN360.com

La giornata vede oltre l’80% delle crypto in territorio positivo. Ma, fatto insolito, a segnare i migliori rialzi di giornata sono proprio le big della top 10. Il miglior rialzo è quello di Ripple (XRP) che vola del 25%. Segue Bitcoin che dai livelli di ieri pomeriggio vede un rialzo del 15%. Ma prima di Bitcoin si trova Litecoin (LTC) che guadagna il 21% e riporta le quotazioni a oltre 100 dollari, per la prima volta da un oltre un anno (luglio 2019). 

XRP 20201217

Ripple si riporta oltre i 55 centesimi, scacciando i timbri che ieri hanno visto registrare i livelli del 23 novembre. Ripple supera i 58 centesimi di dollaro con il rialzo di queste ore.

Picchi per market cap, volumi e DeFi

La forte salita di queste ultime ore guidata dal Bitcoin con i nuovi record e l’euforia generale riportano il market cap oltre i 637 miliardi di dollari, livelli più alti da gennaio 2018.

Giornata da record anche per gli scambi che superano i 445 miliardi di dollari, il picco più alto che non si registrava da fine novembre inizio dicembre quando furono superati i 570 miliardi di dollari di volumi scambiati. 

Record anche per gli scambi su Bitcoin che vedono la giornata registrare sinora scambi per oltre 6,4 miliardi, facendo seguito alla giornata di ieri che ha registrato scambi per poco meno di 7 miliardi in controvalore in dollari. Se dovessero proseguire questi ritmi, la giornata di oggi supererebbe quella di ieri che ad ogni modo è stato il 6° record assoluto di sempre ed il 4° dall’inizio del 2020. Un anno che si sta affermando come il miglior anno di sempre per i volumi di scambio, con 4 record su sei.

Anche Ethereum ieri ha scambiato oltre 2,3 miliardi, non sono i record assoluti ma comunque il livello più alto dal 1 dicembre, oltre la media dell’ultima settimana che aveva visto una decisa contrazione da parte dei volumi per ETH.

DeFiPulse 20201217

A livello generale ne beneficia anche al DeFi che abbatte il muro dei 16 miliardi di dollari grazie al rafforzamento delle quotazioni. Infatti scendono i numeri di ETH e BTC immobilizzati. In particolare crolla il livello dei Bitcoin in 24 ore, da 155.000 a 141.000: oltre 14.000 bitcoin smobilitati con gli operatori che hanno deciso di fare cassa.

Si rafforza Maker che mette a segno un record assoluto per il TVL con oltre 2,9 miliardi di dollari, picco più alto superiore a quello del primo dicembre.

Segue WBTC e terza Aave che si alterna di nuovo a Compound, scavalcata di pochi milioni.

BTC 20201217
Grafico Bitcoin by Tradingview

Bitcoin (BTC), sfiorati i 24.000 dollari

Bitcoin vola verso l’alto e verso nuovi record. I 24.000 dollari fanno innescare delle prese di beneficio intraday che riportano le quotazioni intorno ai 22.500 dollari in questi minuti. È un rialzo che in queste ultime ore vede i prezzi del Bitcoin guadagnare oltre il 21% in 24 ore. 

Una corsa al rialzo che nel breve periodo riporta alla memoria i tempi del 2017. Nel medio periodo bisogna evidenziare che l’attuale movimento con la struttura che ha costruito in questi ultimi mesi è decisamente diversa, più solida, e può aprire nuovi orizzonti in territori sempre più inesplorati.

Primi livelli di allarme si avrebbero solamente con ritorni sotto i 20.000 dollari, altrimenti, c’è solo euforia e motivo per festeggiare per i possessori simpatizzanti di Bitcoin.

ETH 20201217
Grafico Ethereum by Tradingview

Ethereum (ETH)

Ethereum segue la scia di Bitcoin e mette a segno un nuovo record da inizio gennaio 2018 andando a sfiorare i 668 dollari, un rialzo che allontana i timori del fine settimana e di una eventuale debolezza, debolezza che da questi livelli arriverebbe solamente con una discesa sotto i 530 dollari, livelli distanti di oltre 20% dai livelli di oggi.

Da giovedì scorso Ethereum guadagna il 20%, fa meglio Bitcoin +25%, mentre Ripple oscilla poco sotto la parità e con il rialzo delle ultime ore recupera la forte debolezza che aveva accumulato nelle ultime due settimane.

Federico Izzi

Analista finanziario e trader indipendente – Socio S.I.A.T. & Assob.it. Opera attivamente sui mercati azionari e dei derivati (futures ed opzioni) dal 1997. Precursore dell’analisi ciclica-volumetrica è noto per aver individuato i più importanti movimenti al rialzo ed al ribasso sui mercati finanziari degli ultimi anni. Partecipa annualmente come relatore all’ ITForum di Rimini dall’edizione del 2010 ed InvestingRoma e Napoli dalla prima edizione del 2015. Interviene come ospite ed esperto dei mercati durante le trasmissioni “Trading Room” e “Market Driver” di Class CNBC, Borsa Diretta.tv e nel TG serale di Traderlink. Da luglio 2017 è ospite fisso su LeFonti.TV nell’unico spazio nazionale settimanale dedicato alle criptovalute insieme ai più importanti esperti internazionali del settore. Periodicamente pubblica articoli su ITForum News, Sole24Ore, TrendOnLine, Wall Street Italia. E’ stato intervistato in qualità di esperto di criptovalute per: Forbes Italia, Panorama, StartupItalia, DonnaModerna. E’ stato riconosciuto come primo analista tecnico italiano ad aver pubblicato la prima analisi ciclica secolare sul Bitcoin. Federico Izzi è… Zio Romolo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.