banner
Bitcoin: il crollo e il rimbalzo del prezzo di BTC
Bitcoin: il crollo e il rimbalzo del prezzo di BTC
Bitcoin

Bitcoin: il crollo e il rimbalzo del prezzo di BTC

By Marco Cavicchioli - 11 Gen 2021

Chevron down

Tra ieri ed oggi si è verificato un improvviso crollo del prezzo di Bitcoin seguito da un vero e proprio rimbalzo.

Dopo aver toccato il massimo storico di sempre, sfiorando i 42.000$ l’8 gennaio, il prezzo ha lateralizzato per circa due giorni attorno a quota 40.000$. 

Tuttavia, ieri ha iniziato a calare, scendendo prima sotto i 36.000$, poi sotto i 34.000$, ed infine anche sotto i 33.000$. 

Insomma: dai massimi di tre giorni fa ha perso più del 20%. 

A questo calo però ha fatto seguito un timido rimbalzo, che lo ha riportato momentaneamente sopra i 36.000$. Non è detto tuttavia che il calo si sia fermato, perchè al timido rimbalzo potrebbe seguire anche un altro calo.

Secondo quanto dichiarato da Santiment su Twitter il rimbalzo invece potrebbe anche proseguire in grande stile, insieme a quello dei prezzi di molte altcoin, tanto che l’atteso tuffo verso il basso per ora sembra sia stato evitato. 

Tra l’altro il grafico del prezzo e dei volumi di scambio mostrato da Santiment rivela che durante questo crollo i volumi di scambio sono stati simili al momento in cui il prezzo andò a toccare i nuovi massimi storici a quota 42.000$, l’8 gennaio, e questo dimostra un chiaro e perdurante interesse nei confronti di questo asset anche dopo aver abbandonato i massimi storici. 

Da notare che solamente un mese fa il prezzo era ancora sotto quota 20.000$, pertanto anche dopo il crollo di oggi risultava essere superiore dell’80% a quello di trenta giorni fa. 

Estendendo il confronto agli ultimi tre mesi, la crescita è ancora superiore al 200%, pertanto il crollo di oggi non preoccupa minimamente gli holder che avessero acquistato BTC nei mesi scorsi per conservarli in portafoglio per il lungo periodo.

Bitcoin, un rimbalzo già visto

Questi movimenti così consistenti e repentini in realtà sono la norma, più che l’eccezione, per un asset ancora molto volatile come bitcoin, e stupiscono solo gli investitori o i trader meno esperti.

Oltretutto il trend di fine 2020 / inizio 2021 è per certi versi simile a quello che si osservò tra fine 2016 ed inizio 2017, quando una bullrun consentì al prezzo di tornare sui massimi storici del tempo, per poi ritracciare del 30% ed iniziare nuovamente a salire.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.