banner
Tether arriva su Hermez
Tether arriva su Hermez
Stable Coin

Tether arriva su Hermez

By Alfredo de Candia - 11 Gen 2021

Chevron down

In un comunicato stampa diffuso oggi apprendiamo la notizia che la stablecoin Tether (USDT) approderà presto su Hermez.

Si tratta di una soluzione layer 2 di stampo zk-rollup, che permette di scalare i pagamenti ed i trasferimenti dei token sulla blockchain di Ethereum, ma a dei costi più bassi e ad una velocità nettamente superiore rispetto a quella che troviamo sul layer 1 di Ethereum.

Questa soluzione è non custodial, visto che questo layer è come se fosse un’estensione della blockchain principale, permettendo un throughput fino a 200 transazioni al secondo ed anche gli atomic swap.

Il progetto fu annunciato lo scorso agosto durante l’evento EDCON; inoltre una delle sue missioni è quella di supportare le community varie grazie al suo protocollo di consenso PoD (Proof of Donation), la quale dirotta il 40% del valore generato, reinvestito nella comunità, e quindi sostenere in maniera organica anche altri progetti.

Le conseguenze di Tether su Hermez

Sicuramente disporre di un asset, per di più una stablecoin, su questo layer, permette ad Hermez di diventare interessante per altri progetti e per gli utenti, visto che il costo del gas su Ethereum è aumentato.

Questa visione viene condivisa anche dal technical lead di Hermez Network, Jordi Baylina:

“Hermez è entusiasta di ospitare i token Tether come il primo di molti progetti che entreranno a far parte della rete di livello 2 in vista del lancio ufficiale di quest’anno. Hermez porterà scalabilità, velocità e minori costi di transazione agli utenti, promuovendo al contempo la nostra missione di creare una rete autosufficiente e incentrata sulla community”.

Tether sarà il primo progetto ad approdare su questo layer ed operare in maniera attiva. Questo porterà alla crescita della stessa, come ha ricordato il CTO di Tether, Paolo Ardoino:

“Tether è felice di annunciare che siamo tra i primi progetti ad essere abilitati sulla rete Hermez. Tether e Hermez condividono entrambi il desiderio di continuare a costruire prodotti finanziari di nuova generazione e riteniamo che la nostra crescente base di clienti apprezzerà e trarrà grandi benefici da questa collaborazione”.

Ricordiamo infine che questo layer ha un suo token, HEZ, token lanciato lo scorso ottobre che attualmente viene scambiato a poco meno di 7 dollari, con un minimo storico di 2,43 dollari, cifre interessanti considerando soprattutto che il progetto non è stato ancora lanciato.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.