banner
Petro (PRT): la rinascita della moneta digitale del Venezuela
Petro (PRT): la rinascita della moneta digitale del Venezuela
Altcoin

Petro (PRT): la rinascita della moneta digitale del Venezuela

By Thuy Dung - 19 Gen 2021

Chevron down

Il presidente Nicolás Maduro ha annunciato che il 2021 sarà l’anno del Petro, la moneta digitale del Venezuela. 

Il Presidente ha anche promesso di sostenere un programma volto a “un’economia digitale nazionale al 100%” attraverso un “processo completo di digitalizzazione”. Questo processo trasformerà l’economia nei prossimi 12 mesi.

Maduro ha parlato di una rinascita per il Petro in un discorso annuale all’Assemblea nazionale, una criptovaluta che alcuni esperti ritengono sia finora fallita come token precedentemente applicato. 

La moneta digitale del Venezuela: Petro (PRT)

Questa moneta digitale è nata nel 2018 quando Maduro l’ha annunciata per salvare il paese dall’enorme inflazione che continua a colpire il Bolivar.

Per lo stesso motivo, i cittadini venezuelani prediligono le criptovalute nella loro vita quotidiana, utilizzando principalmente Bitcoin e Dash.

In particolare Dash sembra essere il metodo di pagamento preferito in Venezuela, grazie alla sua velocità e ai bassi costi.

Ripresa economica del Venezuela

Maduro parlato di innescare una ripresa economica, utilizzando la popolare tecnologia delle criptovalute e della blockchain. E ha dichiarato:

“Il rilancio dell’uso di Petro e di tutti i sistemi crypto, l’uso di tecnologie blockchain, lo sviluppo del sistema Patria e la generazione di nuove applicazioni daranno il via al 2021, così come l’applicazione della tecnologia blockchain in diversi settori […] e lo sviluppo di nuove applicazioni che forniranno soluzioni a problemi specifici”.

Egli rivela che il 77% delle transazioni commerciali nel paese avviene tramite soluzioni digitali in bolivar e il 20% in contanti. Anche la piattaforma di crypto-rimesse del Paese conta oggi 21,2 milioni di persone registrate.

Maduro ha aggiunto che Caracas cercherà di fornire nuove funzionalità anche alla piattaforma crypto Patria, che permette ai venezuelani di ricevere rimesse in criptovalute da oltreoceano.

Ha anche annunciato che quest’anno il governo venezuelano faciliterà l’uso dei mezzi di pagamento in valuta nazionale per il trasporto pubblico e per tutte le imprese, attraverso sistemi di pagamento che non richiedono una connessione online.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.