banner
I fatti di WallStreetBets diventano un film
I fatti di WallStreetBets diventano un film
Fintech

I fatti di WallStreetBets diventano un film

By Eleonora Spagnolo - 1 Feb 2021

Chevron down

I fatti che hanno sconvolto i mercati finanziari nei giorni scorsi e che hanno visto protagonista la community del gruppo Reddit WallStreetBets, diventeranno un film. 

La casa di produzione MGM ha acquistato i diritti del libro The Antisocial Network di Ben Mezrich. C’è un dettaglio però: il libro non è ancora stato scritto. A rivelarlo è Deadline.

Ben Mezrich infatti ha annunciato l’intenzione di raccontare una delle settimane più difficili dei mercati finanziari in un nuovo libro. Del resto la storia è affascinante: un gruppo di giovani ragazzi si ritrova su un social network e si mette d’accordo per acquistare in massa le azioni di compagnie sull’orlo del baratro. La scelta cade su Gamestop, American Airlines, AMC, BlackBerry, Nokia e altre ancora. Il risultato è che il prezzo di quelle azioni si impenna, e mentre i giovanissimi si arricchiscono, gli hedge fund che avevano aperte posizioni short sulle stesse azioni, crollano in ginocchio, ad un passo dalla bancarotta. 

Lo stesso gruppo si è poi organizzato per pumpare anche delle criptovalute quali Dogecoin e XRP

Non c’è il lieto fine in questa storia: interverrà la SEC, interverrà la Casa Bianca, e le app utilizzate per comprare in massa quelle azioni, finiscono per limitare il trading, come ha dovuto fare Robinhood

I Winklevoss nel film su WallStreetBets

Il film avrà come produttori Michael DeLuca, che aveva già prodotto The social network, e Pamela Abdy. I gemelli Tyler e Cameron WInklevoss saranno produttori esecutivi con la loro Winklevoss Pictures. 

Mezrich conta di pubblicare il suo libro già a febbraio. Ancora non è chiaro dove farà iniziare e finire questa storia.

Ben Mezrich non è nuovo a questi racconti. Suo è il libro The accidental billionaires, the funding of Facebook, a tale of sex, money, genius and betrayal, da cui è stato tratto il film “The social network”. È anche autore di Bitcoin Billionaires  che è una sorta di seguito del primo libro e narra le vicende dei fratelli Winklevoss, dal loro coinvolgimento nella nascita di seguito fino al maxi investimento in Bitcoin del 2013 che li ha resi miliardari e pionieri delle criptovalute, che oggi fanno conoscere tramite il loro exchange Gemini.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.