banner
Non solo Bitcoin: Grayscale introduce 5 nuovi trust di criptovalute
Non solo Bitcoin: Grayscale introduce 5 nuovi trust di criptovalute
Criptovalute

Non solo Bitcoin: Grayscale introduce 5 nuovi trust di criptovalute

By Eleonora Spagnolo - 17 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Grayscale espande il numero dei suoi trust in criptovalute aggiungendo cinque nuovi tipi di asset:

  • Basic Attention Token (BAT),
  • Chainlink (LINK),
  • Decentraland (MANA)
  • Filecoin (FIL)
  • Livepeer (LVP).

Ad annunciarlo è il CEO Michael Sonnenshein via Twitter:

Con questi nuovi trust, Grayscale aumenterà con ogni probabilità gli asset under management (AUM) che sono ad un passo dai  43 miliardi di dollari. 

La parte del leone ovviamente la fa il Grayscale Bitcoin Trust, che raccoglie ben 36 miliardi di dollari, anche se ultimamente Grayscale sembra si stia concentrando anche su Litecoin, con recenti acquisti.

Grayscale si rivolge ad investitori istituzionali, i quali non si espongono direttamente su Bitcoin, ma acquistano delle “azioni” tramite Grayscale, collateralizzate in criptovalute. 

L’impatto deI nuovi trust di Grayscale sulle criptovalute

La notizia dei nuovi trust in criptovalute di Grayscale sta facendo salire i prezzi delle crypto coinvolte.

Basic Attention Token (BAT), la criptovaluta utilizzata per i reward dal browser Brave, sta attualmente guadagnando il 56%, il 31% solo nell’ultima ora, cioè da quando è stato reso noto l’annuncio di Grayscale. Sulle 24 ore, BAT è passata da 0,79 dollari a 1,25 dollari.

Più contenuto il guadagno di Chainlink, che sale di quasi il 10%, una spinta che è partita proprio dal “listing” di Grayscale. Chainlink è tornata nuovamente sopra i 30 dollari.

Non si è lasciata sconvolgere più di tanto neppure Decentraland (MANA) che guadagna poco meno del 5% portandosi però sopra il valore di un dollaro. Solo nell’ultima ora però ha messo a segno un +26%.

Chi sta volando sono Filecoin e Livepeer. Filecoin guadagna il 33% sulle 24 ore e si porta a 72 dollari. 

Batte tutti Livepeer, al ranking n.234 di Coinmarketcap. La scelta di Grayscale le sta facendo guadagnare l’80% sulle 24 ore e il 112% solo da quando la news è stata resa nota. 

Un vero e proprio volo che premia un progetto che punta a creare un servizio di video streaming sulla blockchain di Ethereum. Al momento LVP è quotato su Uniswap. C’è da scommettere che grazie a Grayscale la sua popolarità sia destinata a crescere.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.