Grayscale ha acquistato altri 174.000 Litecoin
Grayscale ha acquistato altri 174.000 Litecoin
Altcoin

Grayscale ha acquistato altri 174.000 Litecoin

By Marco Cavicchioli - 5 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Nello scorso mese Grayscale ha aggiunto al suo Litecoin Trust altri 174.000 LTC.

Lo riferisce il profilo Twitter di Litecoin, che aggiunge anche che quei 174.000 LTC corrispondono all’80% dei Litecoin minati il mese scorso. 

Ora il Grayscale Litecoin Trust detiene oltre 1,4 milioni di LTC, per un valore complessivo di circa 270 milioni di dollari.

Da notare che da quando si è diffusa la notizia il prezzo di Litecoin è salito del 12%, per poi però ridiscendere poco sopra quota 170$.

Infatti Grayscale non compra criptovalute per investirci, ma solo per inserirle nel trust in modo da dare la possibilità agli investitori di acquisire azioni del trust in modo da prendere posizione sul prezzo delle criptovalute senza doverle acquistare e detenere. 

Tuttavia il mese scorso il prezzo di LTC era effettivamente aumentato in modo significativo. 

Infatti a fine gennaio valeva meno di 130$, mentre nel corso del mese è addirittura salito a 243$, il 20 febbraio, per poi chiudere il mese a 158$. È possibile pertanto che gli acquisti di febbraio di Grayscale abbiano avuto un qualche tipo di impatto sul prezzo.

A tal proposito il profilo Twitter di Litecoin dice

“Gli ordini di grandi dimensioni come questi vengono solitamente acquistati tramite OTC per non avere un impatto immediato sul mercato.

Alcuni ipotizzano che a causa di ciò lo shock dell’offerta possa essere ritardato…”.

L’impatto di Grayscale su Litecoin

In realtà non è affatto detto che questi acquisti di Grayscale possano ancora avere impatto sul prezzo, ma è importante sottolineare che gli attuali livelli sono ancora decisamente inferiori rispetto al massimo storico di 375$ fatto registrare il 19 dicembre 2017. 

Va detto che nel corso del 2018 il prezzo di Litecoin perse addirittura il 93% del suo valore rispetto al massimo di dicembre 2017, pertanto la risalita è stata molto più faticosa. 

Basti pensare che a gennaio dell’anno scorso il prezzo era ancora solo di poco superiore ai 40$, mentre il 2021 è iniziato con un prezzo di 127$. 

Le previsioni degli analisti sono discordanti, con alcuni che vedono ulteriori potenzialità di crescita, rispetto agli attuali 170$, mentre altri che fanno fatica ad immaginare una crescita significativa da qui in avanti.

 

Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.