banner
Grayscale possiede il 150% dei Bitcoin minati a gennaio
Grayscale possiede il 150% dei Bitcoin minati a gennaio
Bitcoin

Grayscale possiede il 150% dei Bitcoin minati a gennaio

By Amelia Tomasicchio - 10 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

L’azienda di asset management che investe in criptovalute, Grayscale, possiede il 150% di tutti i Bitcoin che i miner hanno prodotto durante il mese di gennaio 2021. 

Si tratta di una cifra da capogiro: ben 41,430 Bitcoin ovvero un valore pari a quasi 2 miliardi di dollari al prezzo attuale di BTC. Solo nel mese di dicembre 2020, Grayscale aveva annunciato di averne comprati altri 13 miliardi.

Questi dati sono stati forniti dall’account Twitter chiamato Coin98, che si occupa appunto di analisi di dati blockchain:

Inoltre, secondo i dati della piattaforma di analisi Bybt, in totale Grayscale possiede attualmente ben 649.99mila bitcoin, di cui ne ha comprati 881 solo nel corso degli ultimi 7 giorni.

Grayscale, Bitcoin e le altre criptovalute

Grayscale ha anche investito in altre criptovalute come per esempio Ethereum, possiede infatti 3 milioni di ETH, pari a 5,4 miliardi di dollari. Inoltre, il fondo possiede anche Litecoin, Bitcoin Cash, Ethereum Classic, Zcash e anche Stellar Lumens. Da notare, che Grayscale non detiene nessun Ripple (XRP). Dopo la notizia della causa con la SEC che vedeva coinvolta XRP sospettata di essere una security, Grayscale aveva rimosso il Trust dedicato a XRP.

In totale, Grayscale ha superato i 30 miliardi di dollari in gestione dopo solo qualche anno dalla sua fondazione. Di questi l’80% è nel suo Bitcoin Trust (oltre 24,3 miliardi), mentre il 16% è nell’Ethereum Trust (4,9 miliardi). 

Ovviamente questo fondo non è un investitore diretto, ma passivo: infatti, Grayscale consente ai suoi clienti di esporsi agli asset crypto senza doverli acquistare o detenere direttamente.

Questo vuol dire che Grayscale non compra per sé stesso ma per conto di grossi fondi o per investitori istituzionali in modo da fare anche da custode delle criptovalute e non far preoccupare i propri clienti della sicurezza degli stessi.

Importante infine sottolineare che i 30 miliardi di capitale totale gestito corrispondono al 2,6% della capitalizzazione totale di tutte le criptovalute listate sul famoso sito di CoinMarketCap.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro su Blockchain Marketing edito Maggioli.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.