banner
Jack Dorsey esibisce il suo Bitcoin clock al Congresso
Jack Dorsey esibisce il suo Bitcoin clock al Congresso
Bitcoin

Jack Dorsey esibisce il suo Bitcoin clock al Congresso

By Marco Cavicchioli - 26 Mar 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Recentemente il fondatore di Twitter Jack Dorsey, noto bitcoiner, ha mostrato di possedere un Bitcoin clock. 

Questa immagine infatti è uno screenshot del video dell’udienza tenutasi giovedì alla Camera dei deputati del Congresso USA in merito alla disinformazione.

All’udienza, oltre a Jack Dorsey, hanno partecipato in videoconferenza anche il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, ed il CEO di Google Sundar Pichai.

Recentemente Twitter è stata molto coinvolta in merito a questioni che riguardano la disinformazione, tanto da essere arrivata addirittura a bannare a tempo indeterminato l’ex presidente Donald Trump. 

Dorsey si è presentato a questa audizione con la sua ormai solita barba molto lunga, presumibilmente connettendosi direttamente da casa sua. 

Sullo sfondo infatti si distinguono una credenza con le stoviglie, una finestra, ed un tavolo con sopra un orologio.

In realtà non si tratta di un orologio, ma di un cosiddetto “Bitcoin clock“, ovvero un dispositivo simile ad un orologio, ma che mostra dati aggiornati che riguardano Bitcoin. 

Il Bitcoin Clock di Jack Dorsey

Il dato che il Bitcoin clock di Dorsey mostra è il numero dell’ultimo blocco minato ed aggiunto alla blockchain di Bitcoin, ma nel corso della videoconferenza, che dura più di cinque ore e mezza, mostra anche altri dati. 

È molto improbabile che l’ingresso del Bitcoin clock nell’inquadratura sia del tutto casuale, ed è praticamente certo che Dorsey fosse perfettamente consapevole del fatto che lo stava mostrando. 

Infatti in un altro video simile il Bitcoin clock non si vede, probabilmente perchè l’inquadratura è più stretta. 

A questo punto è lecito immaginare che Dorsey abbia deciso volontariamente di allargare l’inquadratura, forse proprio per poter mostrare il Bitcoin clock. 

Ormai il fondatore di Twitter non è solamente un fiero bitcoiner, ma è anche a tutti gli effetti un evangelist, sebbene lo faccia con una certa discrezione. Insieme ad Elon Musk è in assoluto uno dei più importanti evangelist di Bitcoin esistenti ora al mondo. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.