banner
Dogecoin domina sui social media
Dogecoin domina sui social media
Altcoin

Dogecoin domina sui social media

By Marco Cavicchioli - 19 Apr 2021

Chevron down

Dogecoin sui social media sta letteralmente dominando. 

Infatti stando ai dati pubblicati da LunarCRUSH, ieri la Social Dominance di DOGE ha raggiunto il 31,23% di tutte le menzioni su tutti i social di tutte le criptovalute, superando anche Bitcoin, la cui Social Dominance si è fermata al 30,4%. 

D’altronde ieri è stata una giornata davvero speciale per Dogecoin. 

Infatti il crollo del prezzo di bitcoin si è portato dietro quasi tutte le altre criptovalute, tranne DOGE. 

Prendendo come riferimento le prime dieci criptovalute per capitalizzazione di mercato, ad esclusione di Tether, nel momento del crollo del prezzo di BTC lo hanno seguito a ruota ETH, BNB, XRP, ADA, DOT, BCH e LTC. 

In altre parole l’unica a non aver sofferto del crollo è stata proprio DOGE, oltre ovviamente a USDT. 

Estendendo l’analisi alle prime venti, ed escludendo USDC, si scopre che solo VET e NEO non sono crollate, sebbene, così come DOGE, abbiano fatto registrare comunque una leggera flessione durante il crollo. 

Tra l’altro sebbene ieri, più o meno nel periodo precedente e successivo al crollo, la Social Dominance di Dogecoin si sia più che dimezzata, probabilmente a causa dell’incremento di quella di Bitcoin, appena la situazione è tornata tranquilla è di nuovo decollata, tornando sopra il 30%. 

Ovvero Bitcoin è riuscito a riprendersi la scena solamente per circa 12 ore, a causa del crollo improvviso, ma non appena la paura è passata Dogecoin è tornato a dominare questa classifica. 

Dogecoin dai meme ai social media

D’altronde Dogecoin è una criptovaluta che nasce da un meme, ed è sostenuta principalmente proprio dai meme e dai social network. 

Non è pertanto un caso che il suo prezzo stia rimanendo così alto. 

Il livello attuale, di circa 0,36$, non è di molto inferiore al massimo di sempre fatto registrare tre giorni fa a quota 0,41$. 

Inoltre continua ad essere cinque volte superiore a quello di una settimana fa, con il pump del 15 aprile che non è stato seguito da un dump. 

Il guadagno ad oggi è del 524% rispetto ad un mese fa, e addirittura del 17.590% rispetto ad un anno fa. 

Va però detto che sembra proprio esserci in atto una bolla speculativa sul prezzo di DOGE, e che non ci sarebbe da stupirsi se questa bolla prima o poi scoppiasse. 

 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.