banner
eToro ha aggiunto Dogecoin (DOGE)
eToro ha aggiunto Dogecoin (DOGE)
Altcoin

eToro ha aggiunto Dogecoin (DOGE)

By Marco Cavicchioli - 4 Mag 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

eToro ha annunciato di avere aggiunto Dogecoin (DOGE) alla propria piattaforma di investimento multi-asset. 

La società dichiara di aver rilevato una forte domanda da parte dei propri clienti, e di aver deciso per questo di aggiungere la criptovaluta a quelle tradabili. 

eToro è stata fondata nel 2007 con l’ambizione di aprire i mercati globali a tutti, in modo da consentire a chiunque di operare ed investire in modo semplice. In quest’ottica l’aggiunta di DOGE appare perfettamente in linea con le policy aziendali, e con la  mission della società. 

eToro consente di investire in molti asset finanziari, come azioni, commodity, cryptoasset, ed altro. Conta ormai oltre 19 milioni di utenti registrati che d’ora in poi potranno anche comprare e vendere Dogecoin. 

Su eToro una versione tokenizzata di Dogecoin

Nel comunicato di presentazione della novità la società evidenzia anche come sia attualmente disponibile sulla rete Ethereum una versione tokenizzata di Dogecoin che consente ai suoi possessori l’accesso al mondo della finanza decentralizzata (DeFi). 

È interessante notare questo riferimento alla DeFi in un comunicato che in realtà non ha nulla a che fare direttamente con le piattaforme di finanza decentralizzata, soprattutto perché la società dichiara anche che la crescita della finanza decentralizzata stia rappresentando uno dei principali trend nel settore crypto ormai da almeno un anno. 

In particolare sottolineano come questa tendenza faccia presagire il possibile sopraggiungere di una nuova era fatta di progetti basati sulla blockchain. 

Tutto ciò fa presupporre che eToro potrebbe volersi ulteriormente espandere nel settore crypto, ovvero al di là del semplice scambio di token. 

Infatti uno dei principali punti di forza della DeFi sono gli exchange decentralizzati (DEX), che fanno concorrenza a quelli centralizzati in particolare per l’assenza di KYC. eToro è un exchange centralizzato, che consente sia lo scambio di derivati come i CFD sia dei token stessi tramite la piattaforma eToroX, ma ovviamente richiede obbligatoriamente a tutti i suoi clienti la verifica dell’identità. 

Non è assurdo immaginare che l’interesse della società per la finanza decentralizzata possa essere anche legato all’ipotesi di lanciare in futuro una sorta di exchange decentralizzato, o di una blockchain da essa creata, come ha fatto ad esempio Binance riscuotendo un enorme successo. Non è nemmeno assurdo immaginare che possa rilasciare anche un wallet non custodian connesso ad un DEX, oppure acquistarne uno già disponibile sul mercato.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.