HomeCriptovaluteBitcoinBitcoin: i futures Micro soddisfano le richieste dei trader. 2.5 piu volte...

Bitcoin: i futures Micro soddisfano le richieste dei trader. 2.5 piu volte venduti dei futures normali

Ad inizio mese il CME aveva annunciato di aver lanciato i nuovi Micro Bitcoin futures, ovvero contratti future su bitcoin di dimensioni limitate, pari a 1/10 di BTC, che vengono messi a disposizione soprattutto dei piccoli investitori per fornire loro un’esposizione precisa al mercato di BTC.

Secondo i dati di OkEx, questi contratti stanno riscuotendo molto successo tra gli investitori tanto che i futures su Ethereum, ad esempio, stanno crescendo in termini di volume, arrivando a oltre 70 milioni di dollari a febbraio. Si tratta di una cifra che è più che quintuplicata nel corso di una settimana e nell’ultima settimana di aprile è stata di ben 353 milioni di dollari.

I Micro Bitcoin Futures rispondono tra l’altro alla domanda sempre più crescente di investitori in criptovalute che vogliono esporsi su questo mercato ma con prodotti più sicuri rispetto al normale trading su exchange.

I numeri dei Micro Bitcoin Futures

Per ora questo prodotto da ricevuto oltre 2 volte e mezza di trade rispetto ai normali futures di Bitcoin proprio perché si tratta di piccoli contratti a cui investitori con ogni tipo di portafoglio possono accedere, stando sicuri che si tratta di prodotti regolamentati.

I futures Bitcoin CME hanno assistito a 40 scadenze dei futures di successo, con oltre 8.000 conti che hanno scambiano i contratti. Da inizio anno, 12mila contratti futures Bitcoin del CME sono stati scambiati in media ogni giorno.

Visto che con i normali contratti futures si avrebbe bisogno di circa 60mila dollari per acquistare un contratto, i requisiti per un contratto futures Micro su Bitcoin è di $ 5.000, ampliando quindi il livello di accessibilità.

Poiché gran parte dei volumi e di liquidità sono stati scambiati dagli investitori istituzioni, questi nuovi micro futures potrebbero aprire gli acquisti di Bitcoin ad una nuova fascia demografica.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchiohttps://cryptonomist.ch
Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di diversi magazine crypto all'estero e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist, oltre che Italian PR manager per l'exchange Bitget. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e ha pubblicato un libro "NFT: la guida completa'" edito Mondadori. Inoltre è co-founder del progetto NFT chiamati The NFT Magazine, oltre ad aiutare artisti e aziende ad entrare nel settore. Come advisor, Amelia è anche coinvolta in progetti sul metaverso come The Nemesis e OVER.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS