banner
10 modelli per fare trading con le criptovalute
10 modelli per fare trading con le criptovalute
Criptovalute

10 modelli per fare trading con le criptovalute

By Guest post - 12 Giu 2021

Chevron down

A prescindere dalle previsioni degli analisti esperti, dovreste fare la vostra analisi tecnica del mercato delle criptovalute ed è qui che i modelli grafici di trading tornano utili. 

Secondo le proiezioni di Bakkt Holdings, il mercato delle criptovalute potrebbe raggiungere i 3 trilioni di dollari entro il 2025. Sulla stessa nota, CryptoPredictions.com prevede che per la moneta con il più grande market cap, Bitcoin, possa raggiungere la soglia dei 100.000 dollari entro la fine del 2021.

Modelli di criptovalute 

Essenzialmente, il mercato è composto da persone di tutti i ceti sociali. Abbiamo trader principianti, professionali e gruppi. 

I trader raffigurano modelli di comportamento in quanto interagiscono tra loro creando un modello di comportamento collettivo. Mentre numerosi aspetti della vita non cambiano, le persone tendono a ritrarre le stesse emozioni, come la paura e l’avidità, quando sperimentano una situazione simile. 

La reazione dei commercianti provoca l’aumento e la diminuzione dei prezzi delle criptovalute quando l’offerta e la domanda di criptovalute cambiano. L’oscillazione dei prezzi a certi livelli forma dei modelli che aiutano i trader a prevedere il probabile movimento dei prezzi. Osservare questi modelli potrebbe aiutarti a prevedere la prossima azione collettiva dei trader.

Un modello grafico di criptovalute può essere classificato come modello di continuazione o di inversione. I pattern di continuazione possono essere rialzisti o ribassisti. Lo stesso caso si applica ai modelli di inversione. Questo articolo fornirà un copione di eccellenti modelli grafici per l’analisi tecnica del mercato delle criptovalute. Cominciamo con i modelli d’inversione. 

Modelli di inversione

Come suggerisce il nome, questi modelli significano un cambiamento nel mercato. Ciò significa che l’attuale tendenza sta giungendo al termine. Per mettere questo in prospettiva, quando un pattern di inversione si verifica durante un trend rialzista, significa che il mercato sta passando ad un trend ribassista. Se i modelli si verificano in una tendenza al ribasso, significa ottimismo tra i trader. Pertanto la tendenza al ribasso potrebbe invertirsi e il prezzo inizierà a salire. Come detto, i modelli di inversione possono essere sia rialzisti che ribassisti. 

Modelli di continuazione 

Se volete cavalcare la tendenza attuale, i modelli di continuazione si riveleranno utili; i modelli di solito comportano una fase di consolidamento prima che la tendenza riprenda. Pertanto, è possibile aprire un nuovo trade o aggiungere trade alle posizioni esistenti. Infatti, il prezzo tende ad accelerare dopo la pausa. 

Ora esploriamo alcuni dei comuni pattern grafici che potete usare per fare trading di criptovalute con successo. 

3 modelli principali di inversione delle criptovalute 

Testa e spalle e testa e spalle inverso 

Testa e spalle suona come una lezione di educazione fisica all’asilo. Tuttavia, il modello testa e spalle è un pattern abbastanza utile per il trading di criptovalute.  Di solito si verifica nella parte superiore di un trend rialzista e predice che il mercato si sta spostando verso un trend ribassista. 

 

Fonte immagine: coindesk.com

Ecco come si forma. 

Il mercato sale e colpisce un massimo, e poi tira indietro formando la spalla sinistra. I mercati si riprendono dopo aver formato un nuovo minimo e salgono superando il massimo precedente. Il nuovo massimo più alto forma la testa. Il prezzo poi scende ad un altro minimo. Questa volta il prezzo sale ad un massimo inferiore che diventa la spalla destra. 

I minimi di prezzo (depressioni) a sinistra e a destra sono quasi allo stesso livello. Il modello completo si forma dopo la rottura sotto la neckline. Probabilmente vi starete chiedendo cosa sia una neckline. È il livello di supporto che collega il minimo della spalla sinistra e della spalla destra. 

Il modello testa e spalla invertita è abbastanza simile al modello testa e spalla, solo che si forma dopo una tendenza al ribasso che indica un’inversione di tendenza da ribassista a rialzista. 

Doppio top e doppio bottom  

Il modello grafico del doppio top è abbastanza semplice e facile da identificare. Essenzialmente, si verifica alla fine di un trend rialzista. Il prezzo colpisce un livello di resistenza dopo aver raggiunto un nuovo massimo. Il prezzo scende poi quando i timidi acquirenti chiudono la loro posizione. Questo crea un piccolo pullback. Tuttavia, i compratori spingono il prezzo in alto ancora una volta, ma il prezzo non riesce a rompere la resistenza e cade indietro. Il modello grafico è completo quando il prezzo rompe sotto il livello di pullback segnalando la fine della tendenza al rialzo. 

Fonte immagine: coindesk.com

Il doppio fondo è praticamente l’opposto del doppio top. Si verifica dopo una tendenza al ribasso che indica una probabile rivelazione dei prezzi. Pertanto i trader dovrebbero essere pronti ad entrare con posizioni long. 

Ecco come si forma. 

Il prezzo scende ad un nuovo minimo, colpendo una zona di supporto. Alcuni trader si ritirano perché temono che il trend sia finito. Il prezzo aumenta quando i trader chiudono le posizioni short. Tuttavia, i venditori rimanenti cercano di spingere il prezzo verso il basso, ma i compratori prevalgono e spingono il prezzo verso l’alto, rompendo il pullback alto. Il modello indica la fine del trend al ribasso. 

Cuneo ascendente e cuneo discendente 

Il cuneo è un’altra inversione del modello di prezzo. Il cuneo ascendente si forma quando il prezzo fa alti e bassi più alti che si restringono verso il bordo. I massimi e i minimi dovrebbero essere in linea e facili da collegare con la linea di tendenza. Noterete che la linea di tendenza inferiore sale con un angolo più ripido rispetto alla linea di tendenza superiore. Un bordo ascendente indica che un trend rialzista sta perdendo slancio e segnala un imminente trend ribassista. 

Fonte dell’immagine: Immagine di Sabrina Jiang © Investopedia 2020

Il cuneo discendente è uno specchio del cuneo ascendente. Si inclina verso il basso quando il mercato forma minimi e massimi più bassi. La linea di tendenza che collega i massimi e i minimi si inclina verso il basso e si collega alla fine. Alla fine, il mercato non riesce a fare nuovi minimi, suggerendo la fine del downtrend e l’inizio del uptrend.

3 modelli di continuazione rialzista

I modelli di continuazione segnalano che la tendenza continuerà nella direzione del mercato esistente.

Triangolo ascendente e discendente 

Un modello a triangolo in un grafico indica una continuazione del prezzo. I triangoli ascendenti si formano durante una fase di consolidamento. Ecco la spiegazione. 

Il prezzo raggiunge un massimo ma non può rompere la resistenza. Invece, il prezzo continua a ritestare la barriera. In questo caso, la maggior parte dei trader pensa che la tendenza al rialzo sia finita. Alla fine, i compratori ottengono un maggiore controllo del mercato con il risultato di un breakout seguito da un forte trend rialzista. 

Triangoli discendenti simili ai triangoli ascendenti. Essenzialmente, i venditori spingono il prezzo verso il basso ma i compratori continuano a cercare di invertire la tendenza. Quando il supporto non può reggere più la pressione, il prezzo si rompe sotto il supporto mentre i compratori sono sempre più esausti. 

Rettangolo rialzista e ribassista 

Abbiamo menzionato i triangoli. Anche i modelli a rettangolo possono aiutarvi in modo significativo. Va da sé che dovreste avere qualche conoscenza di base delle forme. In realtà non necessariamente, ma sarebbe d’aiuto. 

La cosa buona è che i rettangoli sono facili da riconoscere. Idealmente, il prezzo si muove lateralmente durante un trend rialzista. Poiché i compratori e i venditori hanno la stessa forza, il prezzo si muove in un range stretto delimitato da un livello di resistenza e un livello di supporto in basso. I compratori riprendono poi il controllo del mercato e spingono il prezzo verso l’alto.

I triangoli ribassisti si verificano durante una tendenza al ribasso. Il prezzo si consolida mentre compratori e venditori competono per il controllo del mercato. Alla fine, i venditori prevalgono e spingono il prezzo verso il basso. 

Schema grafico a bandiera 

Le bandiere sono modelli abbastanza semplici ma estremamente efficaci. Essenzialmente forniscono movimenti esplosivi. Ecco come si forma il modello grafico a bandiera rialzista. 

Il prezzo fa una massiccia avanzata che supera un livello di resistenza. Questa avanzata è conosciuta come un’asta di bandiera. Dopo questo movimento, il mercato si consolida formando un modello a bandiera composto da due linee di tendenza inclinate verso il basso. Il modello si completa quando il prezzo aumenta e rompe sopra la bandiera. 

Il modello grafico a bandiera ribassista è simile al modello a bandiera rialzista, con il prezzo che punta nella direzione opposta.  Il flagpole è l’enorme caduta del prezzo che si forma dopo aver rotto un precedente livello di supporto. Il prezzo poi si consolida formando una bandiera come modello. La bandiera è circondata da due linee di tendenza parallele che sono leggermente rivolte verso l’alto. Il piccolo ritracciamento è seguito da una rottura al ribasso del prezzo dalla bandiera. Questo movimento di mercato completa il modello.

Modello grafico a gagliardetto 

I gagliardetti (pennant) assomigliano alle bandiere. Infatti, alcuni trader non riescono a distinguere i due. Non preoccupatevi se rientrate in questa categoria. Noi vi aiuteremo.

 Il pattern grafico bullish pennant si forma quando i trader mostrano uno sforzo meno intenso per invertire la tendenza durante la fase di consolidamento. Infatti, il modello assomiglia ad una bandiera triangolare. Questo dimostra che i compratori sono molto più forti dei venditori.

Allo stesso modo, in un modello grafico a gagliardetto ribassista, il movimento del prezzo in un range di restringimento laterale forma un modello a bandiera triangolare. Il prezzo si consolida per un breve momento prima di rompere al ribasso e riprendere il trend. 

Qual è il modello migliore?

Beh, non esiste un Santo Graal nel trading di criptovalute. La maggior parte dei modelli grafici fornisce ottimi segnali di ingresso. Allo stesso modo, tutti mostrano un movimento drammatico in alcuni casi. 

Tuttavia, se state cercando un movimento esplosivo, considerate il modello grafico a bandiera e gagliardetto. Perché? Il palo (forte proliferazione dei prezzi) fornisce grandi profitti. I trader escono dopo aver preso dei profitti con il risultato di un piccolo ritracciamento ( gagliardetto o bandiera). I trader che hanno perso l’occasione saltano poi nel trading provocando un’altra espulsione. Di solito, la bandiera si verifica durante gli eventi di notizie quando i trader sono più attivi.

In conclusione

Anche se i pattern non sono accurati al 100%, sono molto utili quando si eseguono elementi di analisi tecnica. Segnalano semplicemente la fine del trend di mercato o la ripresa del trend dopo un breve consolidamento. Quindi i trader prudenti dovrebbero essere in allerta quando notano i pattern grafici. Inoltre, i pattern grafici funzionano meglio se combinati con altri strumenti di analisi. In poche parole, perfezionando la vostra padronanza dei pattern grafici potete raggiungere buoni profitti. 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.