banner
Cardano e Orion insieme per una piattaforma di trading crypto
Cardano e Orion insieme per una piattaforma di trading crypto
Blockchain

Cardano e Orion insieme per una piattaforma di trading crypto

By Eleonora Spagnolo - 24 Giu 2021

Chevron down

La partnership tra Cardano e Orion prosegue con la creazione di una piattaforma di trading che sia uno “one-stop-shop”. 

Scopo della collaborazione è creare una piattaforma unica decentralizzata che aggreghi gli exchange di criptovalute attualmente presenti sul mercato. Per fare questo Orion integrerà la blockchain di Cardano. 

Perché Orion ha scelto Cardano

La mission di Orion infatti è creare un unico punto di ingresso nel mercato crypto, non un exchange vero e proprio, ma una piattaforma che funzioni da aggregatore, dove accedere senza bisogno di utilizzare KYC e AML, e che indirizzi l’utente verso la piattaforma con il prezzo migliore. 

Al momento quindi tramite la blockchain di Cardano gli utenti potranno fare trading di criptovalute. Questo porterà anche ad un aumento del numero delle transazioni sulla blockchain di ADA. 

Il progetto mira ad integrare presto anche mercati finanziari e marketplace di NFT. Per questo serviva una blockchain scalabile. 

È stata scelta Cardano per il suo sistema di consenso sostenibile, una speciale di “Proof of Stake” che consuma decisamente meno energia della Proof of Work di Bitcoin. Infatti, mentre Bitcoin è in grado di consumare tanta energia elettrica quanto la Svizzera, Cardano usa l’equivalente dell’energia necessaria per una casa. 

Romain Pellerin, CTO di IOHK, ha detto: 

“Crediamo che la collaborazione nel settore sia fondamentale affinché la blockchain raggiunga l’adozione mainstream, ed è per questo che abbiamo sempre adottato un approccio open source e senza brevetti per costruire Cardano. 

Di conseguenza, stiamo sempre cercando di collaborare con progetti come Orion, che sono cruciali affinché la blockchain raggiunga il suo ‘momento bluetooth’, dove gli utenti hanno un’esperienza senza soluzione di continuità quando usano le reti blockchain, indipendentemente dalla piattaforma che stanno usando”.

Cardano la vera alternativa ad Ethereum

Secondo il team di Orion invece, Cardano ha tutte le potenzialità di sostituire Ethereum. Ha dichiarato a tal proposito Timothea Horwell, CMO di Orion: 

“La scalabilità è di fondamentale importanza per Orion al fine di ottenere un’adozione diffusa: per diventare il singolo punto di accesso al mercato degli asset digitali, abbiamo bisogno di un’infrastruttura robusta e scalabile che possa gestire in modo efficace ed efficiente le transazioni che avvengono su tale piattaforma. Progettato per l’efficienza e la scalabilità, l’ecosistema Cardano si sta sviluppando nella blockchain più completa e più utile mai costruita. 

Per Orion, Cardano è migliore di Ethereum, ecco spiegato il perché:

“Mentre il mercato corre verso la soluzione per la principale alternativa a Ethereum su cui costruire un futuro finanziario basato su blockchain, Cardano è pronto a prendere quel posto come la prima e più grande blockchain proof of stake, risolvendo aree critiche come il costo, la latenza, l’efficienza e la scalabilità. Con l’obiettivo di Orion di rendere il mercato degli asset digitali inclusivo e accessibile, il metodo inclusivo e open-source di Cardano è perfetto”. 

 

 

 

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.