Elysium Bridge: la prima piattaforma NFT con eventi ed aste anche fisiche
Elysium Bridge: la prima piattaforma NFT con eventi ed aste anche fisiche
NFT

Elysium Bridge: la prima piattaforma NFT con eventi ed aste anche fisiche

By Amelia Tomasicchio - 1 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Elysium Bridge è il nome della nuova piattaforma dedicata al mondo degli NFT e della crypto arte, con una particolarità unica nel suo genere, il fatto di essere collegata ad una serie di eventi e di aste fisiche con una platea esclusiva che si inserisce nella scena di grandi città del mondo tra cui Montecarlo e Dubai.

Ma andiamo con ordine.

Innanzitutto la piattaforma è stata ideata dall’italiano Enrico Branchetti, imprenditore di successo nell’ambito delle telecomunicazioni. Il suo team è composto da sviluppatori di alto profilo come Patrick Jusic (CTO) e il socio fondatore Filippo Sgarbi, anche direttore della IUM Motor Club di Montecarlo.

Elysium Bridge porta gli NFT nel mondo fisico

L’idea è nata, come ci ha spiegato Branchetti, da un sogno, una visione: creare un ponte tra l’arte tradizionale di alto livello con il mondo degli NFT, ma rimanendo con un piede nel mondo fisico grazie all’organizzazione di eventi internazionali che uniscano artisti di alto profilo con importanti collezionisti.

Il primo evento che la piattaforma organizzerà per promuovere se stessa e gli artisti che dropperanno i propri non fungible token su Elysium si terrà a Montecarlo il prossimo settembre, con tanti importanti ospiti, artisti italiani ed internazionali ed una collaborazione molto interessante con un brand di alto calibro che presto sarà rivelata.

Il lancio della piattaforma è prevista per il prossimo 22 luglio, ma nel frattempo sono aperte le candidature per rientrare nella rosa degli artisti che dropperanno i propri NFT su Elysium Bridge. Qui il form da compilare.

In una prima fase, infatti, la piattaforma sarà aperta solo agli iscritti e sarà il team di Elysium a decidere chi vi potrà accedere inizialmente, mentre in una fase successiva le iscrizioni saranno su invito.

Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' stata nominata una delle 30 under 30 secondo Forbes. Oggi Amelia è anche insegnante di marketing presso Digital Coach e Business Developer di Huobi per il mercato italiano.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.