Bitcoin, previsione al rialzo: verso la rottura dei 42.000 dollari
Bitcoin, previsione al rialzo: verso la rottura dei 42.000 dollari
Bitcoin

Bitcoin, previsione al rialzo: verso la rottura dei 42.000 dollari

By Eleonora Spagnolo - 12 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Bitcoin si starebbe preparando alla corsa al rialzo, questo è quello che sostiene una previsione di Marcus Sotiriou, Sales Trader presso il broker di beni digitali GlobalBlock (con sede nel Regno Unito). 

Secondo la sua analisi, Bitcoin ha chiuso la settimana per l’ottava volta consecutiva sopra i 34.000 dollari. Da quando c’è stato il calo repentino iniziato dal mese di maggio, bitcoin ha resistito nel mantenere il livello dei 30.000 dollari. 

Bitcoin rimane compreso nel range dei 29.000-42.000 dollari. Se non raggiunge i 42.000 dollari, tecnicamente è nel bel mezzo di un trend al ribasso. Ma alcuni indicatori tecnici sembrano suggerire che BTC sia sulla via del recupero. 

Le bande di Bollinger ad esempio suggeriscono che bitcoin sta per rompere al rialzo questo livello. La loro forma infatti ricorda quella che avevano a settembre 2020. Vale la pena ricordare che il rally di bitcoin che portò il prezzo fino al record di 65.000 dollari è iniziato proprio ad ottobre 2020. 

Certo a quel balzo in alto del prezzo contribuirono diverse notizie importanti. La prima fu l’integrazione delle criptovalute su Paypal, arrivata ad ottobre, che portò BTC a sfondare il precedente record dei 20.000 dollari. A febbraio il maxi investimento di Tesla pari a 1,5 miliardi di dollari ha fatto crescere il prezzo fino al record del 14 aprile. 

Ma c’è un altro indicatore tecnico da non sottovalutare. Bitcoin sta uscendo da una tendenza al ribasso sull’RSI (Relative Strength Index) giornaliero che è iniziato nel gennaio 2021.

Secondo l’analista di GlobalBlock con la crescita dei volumi e qualche notizia positiva per il prezzo nei prossimi giorni, bitcoin potrebbe tornare a testare il livello dei 42.000 dollari.

Anche l’RSI giornaliero sembra suggerire un rialzo. Dice Marcus Sotiriou:

“Bitcoin sta mostrando ulteriori segni positivi sull’RSI giornaliero, poiché una divergenza rialzista continua ad essere in gioco (mostrata sulla destra). Ciò dimostra che, poiché l’RSI sta tendendo al rialzo mentre il prezzo sta tendendo al ribasso, il momentum ribassista si sta spegnendo”.

Le notizie che potrebbero influire sulle previsioni di bitcoin

Nota GlobalBlock che ci sono anche alcuni eventi da non trascurare. Il primo riguarda un rapporto di Coinshares secondo cui gli investitori istituzionali hanno ripreso a comprare criptovalute, dopo 5 settimane di vendite. Questo potrebbe essere un fattore positivo.

Desta preoccupazione invece l’avvertimento dell’FBI secondo cui exchange e utenti crypto potrebbero essere vittime di attacchi che hanno per scopo il furto di criptovalute. 

Infine, brutte notizie per Ethereum. La società australiana basata su blockchain Power Ledger abbandonerà Ethereum e migrerà su Solana. La società che permette scambio di energia rinnovabile ha preferito una blockchain più rapida e con meno dispendio energetico. Ad Ethereum sono stati rinfacciati tutti i limiti del meccanismo di consenso, così come le basse transazioni al minuto.

 

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.