L’indice Nikkei 225 trascina le borse asiatiche
L’indice Nikkei 225 trascina le borse asiatiche
Fintech

L’indice Nikkei 225 trascina le borse asiatiche

By Eleonora Spagnolo - 12 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Le borse asiatiche iniziano la settimana in netto recupero con l’indice Nikkei 225 che porta a casa un guadagno del 2,25% su base giornaliera. 

L’indice giapponese si porta a 28.569,02, aggiungendo 628 punti. 

Le borse asiatiche risentono di diversi fattori. A trainare il rialzo infatti sono i risultati degli ordini sui macchinari, saliti del 7,8%, ben oltre le attese. 

Ma l’Asia risente anche delle buone notizie provenienti dall’altra parte dell’Oceano. Negli Stati Uniti infatti anche Wall Street sembra aver messo da parte i timori per una recrudescenza della pandemia legata alla variante Delta. 

Venerdì infatti è stata un’ottima giornata anche per Wall Street e dunque oggi Tokyo non poteva che risentirne in positivo. 

In realtà l’indice Nikkei viene da una serie di settimane non proprio positive. Vicino ai minimi, quello di oggi è un veri e propri ribasso. 

Perché l’indice Nikkei 225 sta salendo

L’indice Nikkei 225 è l’indice del mercato azionario giapponese dentro cui rientrano le 225 più importanto società quotate sulla borsa di Tokyo (TSE). L’indice ha un valore ponderato basato sullo yen. Viene calcolato dal 1950 e retroattivamente dal 1949. 

Il picco storico fu toccato nel 1989, quando raggiunse quasi 39.000 punti. 

Tra le società che hanno trascinato il rialzo, secondo Reuters, dell’indice nella giornata di oggi ci sono Yaskawa Electric, che ha fatto un balzo di quasi i 6,5% dopo aver aumentato del 29% il proprio forecast annuale per gli utili operativi. L’azienda produce robot ed è considerata uno dei principali indicatori dell’andamento dell’industria della manifattura giapponese. 

Secondo Kentaro Hayashi, stratega senior di Daiwa Securities, il mercato statunitense si è proiettato al rialzo dopo venerdì grazie ai titoli di valore economicamente sensibili. Questo ha funzionato favorevolmente per il mercato giapponese, che ha molte azioni di valore legate all’economia globale. 

Ha aggiunto:

“E i forti guadagni di Yaskawa Electric e una revisione al rialzo delle prospettive hanno dato una sorpresa positiva al mercato”.

In effetti risultano al rialzo anche gli indici delle aziende legati a macchinari industriali, alloggiamento strumenti e acciaio. In affanno invece il settore dell’aeronautica, con gli unici indici a non essere al rialzo.

Non resta che vedere l’evolversi della settimana. 

 

Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.