banner
THORChain: $5 milioni in Ethereum rubati in un hack
THORChain: $5 milioni in Ethereum rubati in un hack
Sicurezza

THORChain: $5 milioni in Ethereum rubati in un hack

By Amelia Tomasicchio - 16 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

A causa di un hack avvenuto ieri sera, attualmente THORChain è stato messo in pausa. L’attacco hacker ha causato una perdita di ben 5 milioni di dollari in Ethereum (ETH).

Il progetto DeFi ha scoperto ieri sera una vulnerabilità sul suo Chaosnet. Questa era stata poco prima sfruttata per rubare gli Ethereum, pari ad un valore vicino ai 5 milioni. Inizialmente le stime erano ben più alte, avvicinandosi ad una cifra di 13mila ETH, ma alla fine si è scoperto fortunatamente che si tratta di una cifra inferiore.

Cos’è THORChain e cosa succederà dopo l’hack

Per chi non lo conoscesse, questo progetto si inscrive nell’ambito della finanza decentralizzata (DeFi) che si focalizza sul creare interoperabilità tra diversi protocolli come Bitcoin ed Ethereum.

Qualche ora fa, Chad Barraford, il CTO del progetto Skyy Network ha spiegato che se la comunità del progetto voterà a breve, entro 24h la piattaforma dovrebbe riprendere a funzionare:

Questo tweet è stato ripubblicato da THORChain su Twitter per cui ci si aspetta che entro breve il protocollo ritorni online.

Nel frattempo il token nativo dei THORChain, l’utility token RUNE, è attualmente in ribasso del 17% nelle ultime 24 ore, stando ai dati di Coinmarketcap, anche se non è particolarmente in perdita guardando ai dati dell’ultimo mese. Infatti, negli ultimi 30 giorni il prezzo è sempre stato intorno ai 4 dollari.

Il team di THORChain nel frattempo ha spiegato di avere abbastanza fondi a ripagare i clienti dalle perdite.

Inoltre, su Telegram il team ha promesso di lavorare maggiormente sulla sicurezza del protocollo e che faranno altri audit.

“Questo è un momento deludente per tutti noi, ma gli LP e i Nodi non dovrebbero essere influenzati dopo che tutto sarà recuperato (i fondi saranno ripristinati). La rete sarà più forte e più resiliente”.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist. E' anche insegnante di marketing presso Digital Coach e sta scrivendo un libro su Blockchain Marketing edito Maggioli.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.