banner
Binance Smart Chain: la blockchain più usata aprile-giugno 2021
Binance Smart Chain: la blockchain più usata aprile-giugno 2021
Blockchain

Binance Smart Chain: la blockchain più usata aprile-giugno 2021

By Stefania Stimolo - 17 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Numeri da capogiro quelli di Binance Smart Chain (BSC) che si aggiudica il primo posto come la blockchain più utilizzata da aprile a giugno 2021. 

A fare il quadro della situazione è DappRadar con il suo report che definisce BSC la nuova leader, soprattutto in termini di wallet unici attivi o UAW, con una media di 421.854 nel secondo trimestre di questo anno in corso. 

Importante crescita, se si valuta che tali numeri rappresentano il 400% in più rispetto al trimestre precedente. 

PancakeSwap, sembra essere “la gallina dalle uova d’oro” della Binance Smart Chain nel mondo della finanza decentralizzata o DeFi. Infatti, proprio grazie a lei, la BSC è la blockchain più utilizzata per le applicazioni decentralizzate o dApps. 

Ma sotto i riflettori, con un numeri in netta crescita, ci sono anche il settore dei Non Fungible Token (NFT) ed il GameFi. 

PancakeSwap (CAKE) , oltre ad essere la dApp più usata su tutte le blockchain, è anche il protocollo principale sulla Binance Smart Chain che guida il 28% del valore totale bloccato di BSC, equivalente a ben 7 miliardi di dollari. A seguire, ci sono 1464 dApps firmate BSC che potrebbero aumentare di dimensione. 

E, infatti, la seconda dApp firmata BSC sembra essere Autofarm, l’aggregatore DEX di Yield farming automatizzato. Grazie alle sue interessanti coppie di pool che consentono l’auto-farming, Autofarm ha attirato solo in giugno 2021, 20.800 portafogli unici giornalieri in media, un aumento del 252,8% mese su mese e un 395,7% trimestre su trimestre. 

La regina delle dApp, Pancakeswap, invece, sta attirando più di 5 milioni di portafogli unici e raccogliendo 1 trilione di dollari in volume totale. 

I record di BSC di Binance in concorrenza con Ethereum nel DeFi

Ethereum, ancora la blockchain leader nel DeFi, soprattutto in termini di Total Value Locked (TVL) potrebbe cominciare a vedere nei numeri record BSC di Binance, un futuro competitor. 

Si riduce, infatti, il divario con la protagonista del DeFi, soprattutto in questi ultimi tre mesi. E questo sta succedendo, nonostante il crollo generale del mercato crypto, iniziato proprio nei primi giorni di maggio 2021. 

Forte considerazione in BSC, dunque, se si pensa che il suo giorno record è stato proprio il 12 maggio con 1,02 milioni di UAW. 

Non solo, mentre per capitalizzazione di mercato Ethereum (ETH) supera Binance Coin (BNB), le due blockchain e le loro dApp riportano numeri diversi. 

Infatti, i numeri di PancakeSwap sono più alti di quelli delle principali dApps di Ethereum nel DeFi: Uniswap, Compound e MakerDAO.

Il trend crescente degli NFT e GameFi sviluppati su BSC

Se il settore crypto di riferimento diventa invece quello dei token collezionabili, i Non Fungible Token, anche qui il trend degli NFT sviluppati sulla BSC continua a crescere. 

BakerySwap, leader su BSC in questo settore, ha offerto gli NFT di BAKE che sono stati di recente tra le vendite di NFT più costose. Ad esempio, BakerySwap Combo #128 è stato venduto lo scorso giugno per 115.000 BAKE o 458.000 dollari circa.

Se invece si osserva la Gamification of DeFi (GameFi), settore che appunto combina le caratteristiche tipiche del DeFi con NFT da gioco, anche qui la tendenza nell’utilizzo di BSC sembra essere crescente. 

In generale, Mobox, uno dei migliori dApp che impiega una struttura GameFi, solo in giugno 2021 ha contato ben 22.600 utenti unici con un totale di TVL di oltre 100 milioni di dollari. 

A questo prospetto, riferito al secondo trimestre 2021, si aggiunge al precedente report riferito al primo trimestre 2021 e sembra confermare che la Binance Smart Chain continui a crescere nel suo utilizzo. 

 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.