banner
PayPal: al via gli scambi di criptovalute in UK
PayPal: al via gli scambi di criptovalute in UK
Criptovalute

PayPal: al via gli scambi di criptovalute in UK

By Marco Cavicchioli - 23 Ago 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

PayPal ha annunciato ufficialmente che abiliterà gli scambi di criptovalute ai clienti negli UK.

Nell’annuncio si legge che sta per essere lanciato un nuovo servizio che consentirà ai clienti UK acquistare, detenere e vendere criptovalute direttamente dal proprio conto PayPal.

Il servizio è stato lanciato per la prima volta negli USA a novembre dell’anno scorso ed ha ottenuto subito un enorme successo, tanto che si presume possa aver giocato un ruolo significativo nel formarsi della mini bolla speculativa di inizio 2021 sul prezzo di Bitcoin.

Finora era abilitato solo ai clienti statunitensi, sebbene nel corso dei mesi la società abbia aggiunto anche quello relativo ai pagamenti in criptovalute, annunciando che in un secondo momento avrebbe abilitato anche i depositi ed i prelievi in crypto.

Il servizio si basa principalmente sull’app di PayPal, ma risulta essere attivo anche sul sito web.

Inizialmente consentiva solo di acquistare criptovalute con il denaro fiat custodito nel proprio account PayPal, ed eventualmente poi di rivenderle, mentre la custodia dei token era affidata ad una terza parte.

Poi però agli utenti che avevano acquistato criptovalute su PayPal era stata data la possibilità di utilizzarle anche per finanziare pagamenti, con il cambio automatico ed immediato in valuta fiat.

In questo modo è possibile utilizzare le criptovalute che si hanno in deposito sul proprio account per pagare ovunque sia accettato PayPal come mezzo di pagamento.

L’ulteriore sviluppo sarà la possibilità di prelevare le criptovalute dal proprio account PayPal, per inviarle ad esempio ad un wallet di proprietà, o di depositare criptovalute da un proprio wallet a PayPal per utilizzarle sulla loro piattaforma.

Nel frattempo, dopo il successo ottenuto negli USA, la società sta iniziando ad abilitare questi servizi anche all’estero.

In questo momento il servizio non è ancora attivo in alcun paese europeo ed i britannici saranno pertanto i primi europei a poterlo utilizzare. Non è ancora noto quando il servizio sarà esteso ai clienti di altri Stati, ma è plausibile che prima o poi verrà esteso un po’ a tutti quei paesi in cui PayPal è attivo.

Le criptovalute debuttano su Paypal UK

Il servizio sarà attivato questa settimana in UK ed i clienti britannici potranno iniziare ad utilizzarlo nelle prossime settimane.

I clienti potranno scegliere tra quattro criptovalute, BTC, ETH, LTC e BCH.

Il Vicepresidente e general manager Blockchain, Crypto e Digital Currencies di PayPal, Jose Fernandez da Ponte, ha dichiarato:

“La pandemia ha accelerato il cambiamento e l’innovazione digitale in tutti gli aspetti della nostra vita, compresa la digitalizzazione del denaro ed una maggiore adozione da parte dei consumatori di servizi finanziari digitali. La nostra portata globale, l’esperienza nei pagamenti digitali e la conoscenza di consumatori e aziende, combinati con rigorosi controlli di sicurezza e conformità, ci offrono l’opportunità unica e la responsabilità di aiutare le persone nel Regno Unito a esplorare le criptovalute.Ci impegniamo a continuare a lavorare a stretto contatto con le autorità di regolamentazione nel Regno Unito e in tutto il mondo, per offrire il nostro supporto e contribuire in modo significativo a plasmare il ruolo che le valute digitali avranno nel futuro della finanza e del commercio globali”. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.